C'erano una volta le monovolume, le auto per la famiglia per eccellenza. Una moda tramontata nell'ultimo decennio a causa della presenza sempre più massiccia di SUV e crossover, ma che ora sta tornando d'attualità.

Le monovolume sono tornate nei programmi delle Case, anche per merito dei marchi cinesi, che negli ultimi anni si sono sbizzarriti nel creare modelli sempre più originali per forme e funzionalità. Tra gli ultimi brand a rispolverare questo tipo di carrozzeria c'è Renault, che sembra pronta a dare una nuova vita all'Espace.

Ritorno alle origini

In realtà, l'Espace esiste eccome nella gamma attuale della Losanga. Lanciata nel 2023, questa nuova generazione è sostanzialmente una versione a passo lungo dell'Austral, da cui ha ereditato non solo le forme, ma anche le motorizzazioni full hybrid. In Francia, però, si sta pensando a qualcosa di diverso provando a ispirarsi al passato.

Secondo quanto dichiarato da Olivier Brosse (responsabile globale di Renault per la piattaforma Ampr Medium) ad Autocar, la Casa avrebbe iniziato a lavorare a un modello elettrico ispirato all'Espace originale lanciata nel 1984.

Renault Espace I 1984

Renault Espace I 1984

"Tecnicamente penso che sia possibile, ma dovremmo valutare se una monovolume del genere sarebbe accettata dai clienti europei", ha detto Brosse, sottintendendo un possibile sbarco in Cina, dove le monovolume elettriche hanno già ottenuto ottimi riscontri di mercato.

La concorrenza (non solo) cinese

In ogni caso, un'Espace elettrica a sette posti si baserebbe sull'architettura Ampr Medium (precedentemente nota come CMF-EV), che è alla base dei crossover elettrici Mégane e Scenic. Renault, quindi, potrebbe avere la possibilità di costruire una concorrente di Volkswagen ID. Buzz e Volvo EM90 e di rivali cinesi come Maxus Mifa 7, Xpeng X9 e Zeekr Mix, oltre alla Li Mega.

Foto Renault Espace 2023

Renault Espace 2023

Stando a Brosse, questa ipotetica Espace potrebbe avere la trazione posteriore e avere un look "nostalgico", un po' come fatto di recente dal brand per i ritorni di 5, 4 e Twingo. 

Non resta che attendere le prossime mosse di Renault, quindi.

Fotogallery: Nuova Renault Espace (2023)