Quanto manca alla presentazione della nuova BMW M5? Non lo sappiamo con esattezza, ma considerando la recente pubblicazione del primo video teaser potrebbe essere questione di settimane. Un filmato che mostra la M5 - in versione berlina e station wagon - impegnata in test che da Monaco di Baviera l'hanno portata fino in mezzo alle nevi svedesi. Perfetto circuito naturale per saggiare le qualità dinamiche e non solo.

Entrambe le vetture sono ancora coperte dalle classiche pellicole di camuffamento, ma si possono notare le varie modifiche estetiche, a sottolinearne l'animo sportivo.

I dettagli che contano

Doppia coppia di scarichi di ordinanza, alettone appollaiato sopra il lunotto della BMW M5 Touring, cerchi con design dedicato e appendici aerodinamiche specifiche accompagnano le nuove M5. Un vestito d'ordinanza per le versioni più estreme di berlina e station medie di Monaco.

Nel video vengono mostrati anche gli interni, peccato che plancia e monitor siano pixelati e i sedili coperti da una speciale cover. Bisogna giocare di fantasia, ma nemmeno più di tanto. L'arredamento infatti dovrebbe essere lo stesso della nuova BMW Serie 5, con il BMW Curved Display composto dall'Information Display da 12,3" e dal Control Display da 14,9". Fianchetti ben più che accennati caratterizzeranno invece i sedili, disponibili probabilmente anche con guscio in fibra di carbonio. 

Il primo video teaser della nuova BMW M5

"M" alla spina

Nel video viene confermato quel che già sapevamo: la nuova BMW M5 sarà mossa da un powertrain plug-in. Non vengono però date specifiche particolari: sappiamo solo che il motore elettrico è sistemato all'interno della scatola della trasmissione. Nulla più.

Sotto il cofano dovrebbe esserci il V8 biturbo benzina di 4,4 litri per una potenza totale - termico più elettrico - intorno ai 750 CV. Per lasciarsi alle spalle Audi RS 6 e Mercedes E 63 AMG, rispettivamente a quota 630 e 585 CV. La trazione sarà integrale, con la possibilità di passare il 100% della coppia al posteriore.

Tante novità che potrebbero far lievitare il peso della nuova BMW M5 verso le 2,5 tonnellate