La nuova BMW M5 sta per arrivare. Conosciuta con il nome in codice G90, la super berlina erediterà la configurazione ibrida plug-in V8 dal grande SUV XM, seppur con alcune piccole modifiche. Secondo alcune recenti indiscrezioni, per questa nuova applicazione, infatti, gli ingegneri bavaresi avrebbero portato il powertrain elettrificato a 728 CV.

Il motore a benzina biturbo, da 4,4 litri, dovrebbe essere in grado di erogare dunque 585 CV e 750 Nm, mentre il motore elettrico 197 CV e 280 Nm. Numeri molto interessanti che però potrebbero scontrarsi con un dato altrettanto elevato: quello del peso.

Elettrificata, ma pesante

Per quanto impressionante possa essere la potenza combinata che dovrebbe sviluppare la futura generazione di BMW M5, un altro dato molto elevato potrebbe essere anche quello del peso, questa volta in negativo però.

Secondo le stesse indiscrezioni pubblicate sul forum Bimmer Post da un utente storicamente ben informato sui fatti di Monaco di Baviera, la nuova super berlina tedesca potrebbe arrivare a quota 2.435 kg, quindi molto vicina al limite "psicologico" delle 2,5 tonnellate.

Foto spia della BMW M5

BMW M5, le ultime foto spia

Anche se potrebbe sembrare un valore eccessivamente elevato, bisogna considerare che si tratta di una cifra piuttosto in linea anche con le concorrenti dirette. La nuova Porsche Panamera Turbo E-Hybrid, infatti, ha esattamente lo stesso peso, se consideriamo il dato DIN tedesco che tiene conto anche del conducente. Dunque, qualora il nuovo valore dovesse risultare esatto e accurato, significherebbe che la nuova M5 sarà più pesante di 453 kg rispetto alla precedente generazione, la F90.

La causa di questo considerevole - ma ancora ipotetico, lo ricordiamo - aumento di peso starebbe tutto nel powertrain ibrido plug-in, una configurazione efficiente ed efficace dal punto di vista sportivo, se ricaricata a dovere, e che dovrebbe essere dotata di una batteria da 18,6 kWh, in linea con quella delle altre versioni ricaricabili della Serie 5.

Foto spia della BMW M5

BMW M5, le ultime foto spia

Più grande anche di dimensioni

La settima generazione della BMW M5 sarà un'auto ben più grande dell'attuale. Secondo il report di Bimmer Post, sarà più lunga di 3,6 cm e più larga di 7 cm rispetto a una normale Serie 5 berlina. Ma non solo. A causa della revisione della geometria delle sospensioni, potrebbe crescere anche il passo, arrivando a oltre 2.995 mm.

Lo stesso insider della casa bavarese, inoltre, sostiene che sull'asse anteriore potrebbero essere montati cerchi in lega da 20 pollici con pneumatici 285/40/20, mentre sul posteriore cerchi in lega da 21 pollici con pneumatici 295/35/21.

Foto spia della BMW M5 Touring

BMW M5 Touring, le ultime foto spia

L'entrata in produzione della M5 berlina è prevista per luglio 2024, poco dopo dovrebbe poi seguire anche la versione station wagon.

Fotogallery: BMW M5, le ultime foto spia