Alcune startup del Motor Valley Accelerator sono state selezionate per il premio “MOST Mobility Competition 2024”, ideato dal Most (Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile) e finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) tramite i fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR).

In particolare, si tratta sei nuove realtà "incubate" dal programma della Terra dei Motori, ovvero Acus, AS.CAR.I, HMDrive, Novac, Emsense Technologies, RECARBON, e tutte hanno ricevuto un grant di 100.000 euro in occasione della cerimonia di premiazione, che si è tenuta il 20 maggio 2024 a Milano, a Palazzo Emilio Turati sede della Camera di Commercio Milano Monza Brianza Lodi a Milano.

Premiate le migliori idee italiane

Se non ne avete mai sentito parlare, il Most è il centro italiano che riunisce 24 università, il CNR e 24 grandi imprese, che quest'anno ha selezionato trenta startup.

Tutte hanno dovuto presentare le loro proposte davanti a una giuria composta da esperti aziendali, provenienti da multinazionali e grandi imprese italiane, come UnipolSai Assicurazioni, Ferrovie dello Stato Italiane, Ferrari, Eni, Lutech e Iveco Group.

I criteri per la selezione sono stati la fattibilità tecnica ed economica delle soluzioni ideate e presentate, nonché il soddisfacimento di un bisogno di mercato preciso e il livello di innovazione.

Motor Valley Accelerator 2023

Motor Valley Accelerator 2023

Eugenio Razelli, Presidente di Motor Valley Accelerator, ha commentato:

"Siamo molto orgogliosi che delle quindici startup finaliste, sei fanno parte del Motor Valley Accelerator, un risultato che conferma positivamente la sinergia tra l’acceleratore modenese e le attività di ricerca del programma MOST, e che arriva dopo poche settimane dall’annuncio che RECARBON, una delle nostre startup, è stata selezionata tra le 5 startup internazionali vincitrici del “Sustainable Solutions Collaborative”, il programma dedicato alla sostenibilità di Morgan Stanley Foundation."

"Un risultato che testimonia non solo il successo delle startup incubate ma anche l'impegno tangibile del nostro programma nel favorire la crescita e il successo delle nuove imprese nel settore della mobilità".

Motor Valley Accelerator 2022

Motor Valley Accelerator 2022

In base a quanto specificato dall'organizzazione, si tratta di un importante risultato che valorizza in pieno le finalità del Motor Valley Accelerator che, con il proprio percorso di accelerazione personalizzato, sta diventando un incubatore molto importante nel mondo mobility e automotive, sia nazionale che internazionale.