Ci sono case automobilistiche che stanno cercando di salvare i cambi manuali, altre si stanno preoccupando di mantenere il motore a combustione interna. Toyota, Mazda e Subaru hanno tenuto una conferenza congiunta per spiegare come sia possibile ottenere la decarbonizzazione senza puntare tutto sui veicoli elettrici.

Toyota ha in cantiere tre nuovi motori più piccoli e più efficienti. Mazda sta cercando di realizzare motori a uno e due rotori. Ecco cosa sta preparando Subaru.

Un sistema ibrido di nuova generazione

Subaru ha trovato il modo di mantenere in vita il suo motore a opposizione orizzontale in un sistema ibrido di nuova generazione. Durante la conferenza stampa, l'azienda ha mostrato un prototipo del suo boxer elettrificato all'interno di un Crosstrek camuffato.

La configurazione precedente si basa su un sistema parallelo in cui il motore e il propulsore alimentano entrambi il veicolo. Il nuovo layout serie-parallelo manterrà invece un collegamento meccanico tra il motore elettrico e le ruote. Il motore a combustione fungerà anche da generatore per alimentare una batteria destinata al motore elettrico.

<p>Motore boxer ibrido Subaru di nuova generazione</p>

Motore boxer ibrido Subaru di nuova generazione

Subaru sostiene che il nuovo hardware apporta notevoli vantaggi non solo in termini di risparmio di carburante, ma anche di packaging. Il motore, il sistema ibrido, la trasmissione e il transfer case sono tutti alloggiati insieme, mentre l'unità di controllo della potenza si trova nel vano motore, senza influire negativamente sulle dimensioni del serbatoio del carburante. Ciò consente agli ingegneri di installare serbatoi di gas più grandi per ottenere un'autonomia maggiore.

Nella vecchia Crosstrek ibrida, l'unità di controllo della potenza era montata nella parte posteriore, quindi il serbatoio del carburante doveva essere ridimensionato per fargli posto. Grazie alla nuova disposizione, Subaru sostiene che le dimensioni del serbatoio del carburante saranno quasi le stesse.

Prodotto anche per la trazione integrale

Il Chief Technology Officer Tetsuo Fujinuki parla di una "distanza di crociera molto lunga". Durante il suo discorso, ha affermato che il nuovo sistema deve risolvere "l'attuale debolezza nell'efficienza dei consumi".

Il CTO dell'azienda ammette che se l'obiettivo finale è il risparmio di carburante, il motore boxer potrebbe non rappresentare la soluzione ideale:

"Se si punta solo all'efficienza, i motori orizzontali contrapposti non sono necessariamente l'opzione migliore. Ma cosa sarebbe la Subaru senza di loro? Se ci pensate, siamo l'unico marchio di massa che oggi produce motori orizzontali contrapposti".

Anche Toyota utilizza un motore boxer, ma solo nella vettura sportiva GR86, che è un modello gemello della Subaru BRZ. Porsche ha motori flat-four e flat-six, ma è ben lontana dall'essere un marchio mainstream visto il costo delle sue auto.

Subaru prevede di avviare la produzione del suo motore boxer ibrido di prossima generazione quest'autunno presso lo stabilimento di Kitamoto, Saitama, in Giappone. Come si può immaginare, l'hardware è stato concepito per applicazioni a trazione integrale.

<p>Subaru High Performance X Future Concept</p>

Subaru

A questo proposito, l'azienda sta collaborando con Toyota e Mazda per la produzione di carburanti a zero emissioni. A tal fine, parteciperà con una WRX High Performance X Future Concept alla serie di gare Super Taikyu.

Dato che abbiamo menzionato Mazda in precedenza, ricordiamo che sta facendo le cose in modo diverso con la rinascita del suo rotativo. Nel piccolo crossover MX-30, il motore non invia effettivamente potenza alle ruote. Al contrario, l'unico scopo del rotativo montato trasversalmente è quello di fungere da generatore per alimentare una batteria. Un motore elettrico utilizza l'energia raccolta per azionare le ruote.

Mazda sta già lavorando a un layout diverso per un motore a due rotori montato longitudinalmente che potrebbe essere montato su una nuova auto sportiva, potenzialmente un reboot della RX7 che sta "considerando".

Fotogallery: Motore boxer ibrido Subaru di nuova generazione