Opel Astra: le risposte alle vostre domande [VIDEO]

Questo Garage ci ha permesso di conoscere la nuova Opel Astra in lungo e in largo. Siamo partiti dalla tecnologia e siamo arrivati fino alla qualità costruttiva dell'auto, passando per il comportamento stradale e per l'efficienza. Gli spunti erano tanti e voi avete risposto, anzi domandato, di conseguenza: perplessità e richieste di chiarimento inerenti ogni aspetto della prova, tra i quali abbiamo scelto i più interessanti e a cui Alessandro, nel video, risponde puntualmente.

Tecnologia amica

Il rischio, quando si è circondati da tanta tecnologia, è che la concentrazione possa calare: proprio questo dubbio viene espresso da Andrea Barbato, perplesso sul fatto che una connettività a 360° sia davvero d'aiuto al guidatore. La verità è che dipende: se l'hi-tech viene usato come si deve (non troppo e solo con i comandi preposti), allora sì, la sicurezza non può che giovarne. Simone Falasca chiede invece se il sistema di infotainment della nuova Opel si integri solo con iOS, quindi iPhone, o anche con Android: per quest'ultimo bisogna pazientare un po', visto che i tecnici Opel stanno definendo le ultime fasi per l'integrazione dell'ultima generazione della piattaforma Intellilink con i dispositivi Android, dotati di sistema operativo dal 5.0 in poi.

Chiarimenti su design e sui motori

Uno dei temi più dibattuti, sul sito e sui social, è quello della somiglianza, dietro, fra l'Astra e Alfa R...