Presentata poco meno di un anno fa la McLaren 765LT Spider è diventata immediatamente un'auto importantissima per la Casa inglese: mai, prima di allora, da Woking era uscita un'auto senza il tetto tanto potente: 765 CV, come la sua sorella con carrozzeria coupé. Una sportiva per godersi al meglio il sound del V8 McLaren, capace di andare velocissima.

I nostri colleghi di Motor1 USA l'hanno provata in anteprima e noi - con una buona dose d'invidia - vi riportiamo di seguito il loro giudizio.

Affascinante controsenso

A meno che il vostro vialetto di casa non termini all'interno di un circuito, non c'è alcun motivo oggettivo per scegliere un'auto dell'esclusiva serie Longtail di McLaren. Tutti i modelli firmati LT hanno un'aerodinamica migliorata, una taratura delle sospensioni più aggressiva e una potenza maggiore rispetto alle vetture su cui si basano, ma le opportunità di utilizzare al meglio 765 cavalli "alleggeriti" e "irrigiditi" nel mondo reale sono davvero rare.

Profilo laterale esterno McLaren 765LT Spider 2023

L'assurdità è ancora maggiore quando si parla di una cabrio. Le cabrio, per loro natura, si comportano peggio rispetto alle coupé quando si tratta di guidarle al limite, in quanto hanno una minore rigidità strutturale e un peso aggiuntivo. Questo è il controsenso che accompagna la McLaren 765LT Spider: se volevate un'auto di Woking per la pista avreste dovuto prendere la coupé, mentre se il fascino esotico delle cabrio vi conquista forse la scelta migliore sarebbe stata la più comoda 720S Spider, su cui si basa la LT.

Eppure, se siete tra i pochi che hanno sborsato la cifra minima di 378.500 euro per portarsi a casa la McLaren 765LT Spider beh, vi invidio da morire.

2023 McLaren 765LT Spider Vista frontale esterna

Meccanica sopraffina

Visto che di McLaren si parla, bisogna partire dal motore: il classico V8 biturbo di 4,0 litri della 765LT eroga (come suggerisce il nome) 765 cavalli e 800 Nm di coppia, vale a dire un incremento rispettivamente di 45 CV e 30 Nm rispetto alla 720S. Le molle specifiche per la LT e gli ammortizzatori adattivi tengono tutto sotto controllo, così come le significative modifiche aerodinamiche.

L'abbassamento di mezzo centimetro dell'assetto, i paraurti ridisegnati, lo splitter anteriore e il diffusore posteriore in fibra di carbonio favoriscono un migliore flusso dell'aria intorno alla 765, mentre lo spoiler attivo posteriore, leggermente allungato, contribuisce a un aumento di 5,5 cm della lunghezza complessiva. Parlando di peso LT Spider è più leggera di 79 kg rispetto alla 720S Spider, mentre ha appena 49 kg in più rispetto alla 765LT a tetto fisso.

2023 McLaren 765LT Spider Exterior Vista posteriore

Se il suo proprietario ha talento (e la strada è libera), la McLaren 765LT Spider arriva a toccare i 330 km/h e, sebbene non abbia avuto il coraggio necessario per toccare con mano il limite, ho potuto gustarne l'accelerazione e credo proprio che i 2,7" dichiarati siano ben vicini alla realtà.

Ma il fascino della Spider va ben al di là dei freddi numeri. A differenza della Porsche 911 Turbo S Cabriolet, altrettanto veloce e a trazione integrale, la McLaren 765LT Spider ha uno spunto forse meno feroce, ma dopo pochi attimi la spinta del turbo entra con tutto il suo fragore.

Una volta lanciati sembra "esplodere" a ogni cambiata della trasmissione doppia frizione a 7 rapporti, accompagnata dal ruggito del V8 che forse non è a livello di quello di Ferrari, ma non è meno abile nell'esaltare guidatore e passeggero. Specialmente se si viaggia col tetto aperto.

Cabrio affilata

Le auto a motore centrale hanno una buona reputazione per quanto riguarda la guidabilità e la 765LT non fa certo eccezione. Puntando il muso verso una curva, cambia direzione con estrema velocità e tenendo perfettamente, merito degli pneumatici Pirelli Trofeo R appositamente sviluppati per la spider inglese.

2023 McLaren 765LT Spider Esterno Quarto Porte Alte

Chiunque riesca ad arrivare al punto di non aderenza di queste coperture, larghe 245 millimetri all'anteriore e 305 al posteriore, sicuramente avrà compiuto un clamoroso errore perché - secondo la mia esperienza - nemmeno un'andatura veloce su una strada in mezzo a una foresta e ricoperta di ghiaia ha rappresentato un problema.

Le sospensioni più rigide, il cambio a doppia frizione e i sedili monoposto in fibra di carbonio fanno sì che ogni input, sia esso proveniente dalla strada o dal piede destro, sia immediato. La struttura rigida in carbonio a volte quasi sembra scricchiolare, ma non per via di qualche carenza dal punto di vista costruttivo, ma a testimonianza di come sia stata "tirata" al limite per quanto riguarda il setup generale.

Cattivissima

Affilata da guidare ma non solo: la McLaren 765LT Spider non fa certo sconti nemmeno a guardarla. Bassa e larga, in una parola: entusiasmante, grazie ai sottili montanti anteriori, al parabrezza che sembra "abbracciare" l'abitacolo e i passaruota anteriori che nella parte posteriore integrano due "lame" aerodinamiche. Si fa notare anche da ferma e quasi non sembra imparentata con la 720S.

Parte posteriore esterna 2023 McLaren 765LT Spider

Ci sono elementi aerodinamici ovunque, a volte nascosti a volte no, a permette dall'aria di scivolare dolcemente dal muso alla coda: il paraurti anteriore affilato, agghindato da uno splitter, incanala l'aria e la porta lontana dall'auto o verso i freni, mentre le minigonne laterali evitano che l'aria stazioni sotto l'auto col rischio di sollevarla.

Lo spoiler a scomparsa, più largo di quasi 6 cm rispetto a quello della 720S, si regola a seconda della velocità e del fatto che il tetto sia aperto o chiuso e, quando si decelera con forza, funge anche da aerofreno. Complessivamente, i miglioramenti aerodinamici della 765LT le conferiscono il 25% in più di deportanza rispetto alla 720S Spider, un dato che si avverte ogni volta che si affronta una curva in velocità.

Non cercate il comfort

L'abitacolo essenziale (ci arriveremo dopo) e le sospensioni basse e rigide, la McLaren 765LT Spider sa essere abbastanza docile in città, con una capacità di muoversi lentamente senza strattoni da cambio e motore. Peccato però che ogni minima imperfezione della strada venga trasmessa in abitacolo.

2023 McLaren 765LT Spider lato esterno Aero

I sedili poco imbottiti e lo schienale fisso assicurano una buona posizione di guida, a patto che sia una guida in pista, mentre sulle lunghe percorrenze affaticano non poco. Nonostante ciò mi sono goduto quasi 100 km di autostrada - e in mezzo al traffico - senza grosse lamentele.

Essenziale

Gli interni della McLaren 765LT Spider sono all'insegna del "less is more": niente moquette, niente aria condizionata, niente impianto audio e nessun vano portaoggetti. Tutto all'insegna della leggerezza. Naturalmente, se non siete così esigenti, potete aggiungere gratuitamente l'impianto audio e l'aria condizionata, mentre i pozzetti nelle portiere sono un optional da 800 euro. Di serie ci sono naturalmente sedili da corsa, rivestiti in Alcantara.

Lo schermo verticale da 8" dell'infotainment gestisce la maggior parte delle funzioni della spider inglese, mentre i due quadranti accanto servono per i settaggi delle modalità di guida, con la Track che fa scomparire il quadro strumenti digitale lasciando solo il tachimetro, limitando le informazioni all'essenziale.

Cruscotto interno 2023 McLaren 765LT Spider

I prezzi

Nessuna McLaren è economica, ma la 765LT Spider che ho provato è l'auto più costosa che abbia mai guidato, e probabilmente rimarrà nella top 10 fino a quando non mi smetterò di fare questo lavoro. Parte da 378.500 euro ma, nella mia configurazione, ha raggiunto l'incredibile cifra di 473.500 euro.

Incredibilmente, più di 62.000 euro sono stati spesi solo per gli accessori in fibra di carbonio, mentre quasi 17.000 per l'impianto frenante sportivo. C'è poi la tinta carrozzeria, chiamata Amethyst Black, optional da 8.700 euro.

Il prezzo di partenza è ben superiore a quello della 720S Spider, rispetto alla quale è più scomoda ed essenziale e pur essendo più veloce e scattante difficilmente la si sfrutterà al 100%. Ma da ferma o in movimento dà una gioia rara.

Fotogallery: Foto - La prova della McLaren 765LT Spider

2022 McLaren 765LT Spider

Motore Twin-Turbocharged 4.0-Liter V8
Potenza 755 Horsepower / 590 Pound-Feet
Trasmissione Seven-Speed Dual-Clutch
Trazione Rear-Wheel Drive
Accelerazione 0-60 mph 2.7 Seconds
Velocità Massima 205 MPH
Consumi 14 City / 18 Highway / 16 Combined
Peso 3,060 Pounds
Posti a sedere 2
Capacità di carico 5.3 Cubic Feet
Prezzo base $382,500 + $5,500 Destination
Trim Base Price $388,000
Prezzo della versione provata $507,420