Il Telepass è il servizio di telepedaggio più diffuso in Italia. Per attivarlo si può scegliere tra numerose offerte, pensate per rispecchiare le più svariate esigenze di ciascun automobilista.

Tra queste c'è anche la Pay per Use che, come dice il nome stesso, permette a seguito di un costo fisso di attivazione il pagamento giornaliero di una tariffa piuttosto contenuta, che da l'accesso al normale servizio di pagamento del pedaggio autostradale e a tanti altri servizi accessori. Scopriamo come funziona e quanto costa in questa guida.

Telepass Pay per Use, come funziona

Il Telepass Pay per Use funziona come tutte le altre tariffe dell'azienda. Per mezzo del dispositivo elettronico dato in dotazione, infatti, permette prima di tutto il pagamento del classico pedaggio autostradale, ma anche dell'Area C di Milano, dei traghetti per lo Stretto di Messina, dei parcheggi convenzionati utilizzando gli appositi portali, delle vignette elettroniche per Svizzera, Austria, Slovenia e Rep. Ceca e, infine, permette anche il pagamento delle strisce blu in molte città italiane.

Oltre al dispositivo fornito, infatti, la tariffa Pay per Use proprio come tutte le altre da l'accesso anche all'app della società, attraverso la quale effettuare tutti i pagamenti che abbiamo appena citato.

App Telepass Pay viaggi in auto

L'app Telepass Pay

Parlando di targhe che si possono associare, infine, nell’attuale offerta Telepass Pay Per Use in vigore fino al 30 giugno 2024 è possibile associare una sola targa per volta, da poter modificare in qualsiasi momento nella sezione dedicata dell'app.

Nella tariffa in vigore dal 1 luglio 2024, invece, sarà possibile associare contemporaneamente fino a 2 targhe, modificabili anche in questo caso in ogni momento dall'app.

Telepass Pay per Use, quanto costa

La tariffa Pay per Use di Telepass ha lo stesso costo fisso di attivazione di tutte le altre, ovvero 10 euro da versare solo una volta.

Particolare attenzione, però, bisogna dare al costo di utilizzo, ovvero la tariffa da versare a seguito dell'utilizzo del dispositivo, sia per pagare il pedaggio in uno dei tanti caselli italiani sia per poter utilizzare uno dei servizi via app.

Per scendere più nei dettagli, partiamo innanzitutto con il dire che il pagamento avviene in automatico a seguito dell'effettivo utilizzo di uno dei servizi in una delle modalità che abbiamo appena citato.

Fino al 30 giugno 2024 il costo di utilizzo del servizio è di 2,50 euro al mese, cifra da pagare solo e soltanto se si utilizzano i servizi e una volta nell'arco dei 30 giorni del mese solare e che da diritto all'utilizzo di tutto quello che abbiamo detto in precedenza.

A partire dal 1 luglio 2024, invece e a seguito della variazione delle tariffe, il costo di utilizzo del servizio passa a 1 euro al giorno, cifra da pagare solo e soltanto, anche in questo caso, se si utilizzano i servizi e solo una volta nell'arco delle 24 ore della giornata.

Telepass Pay per Use Costo di attivazione Tariffa per pagamento del pedaggio Tariffa per pagamento dei servizi Targhe da poter associare
Fino al 30 giugno 2024 10 euro 2,50 euro al mese Inclusi 1
A partire dal 1 luglio 2024 10 euro 1 euro al giorno 1 euro al giorno 2

Telepass Pay per Use, dove e come si può attivare

Per attivare la tariffa Pay per Use di Telepass, si può procedere direttamente dall'app Telepass, attraverso una procedura guidata in cui è sufficiente inserire tutti i propri dati personali e di fatturazione e il proprio indirizzo per permettere all'azienda di effettuare la spedizione del dispositivo a casa.

telepass-e-non-solo-tutte-le-alternative-per-pagare-il-pedaggio Vedi tutte le notizie su Telepass e non solo, tutte le alternative per pagare il pedaggio

Telepass Pay per Use, come recedere dal contratto

Per recedere dal contratto di Pay per Use di Telepass si può agire in diversi modi alternativi:

  • Restituendo il dispositivo presso uno dei Telepass Store, Centro Servizi Telepass o Telepass Point Eni Station;
  • Inviando una mail all’indirizzo: gestionecontratto@telepass.com;
  • Inviare una PEC all'indirizzo: assistenza@pec.telepass.com;
  • Compilando il form sul sito web dedicato e selezionando la richiesta “Chiusura contratto” e dettaglio “Telepass”;
  • Inviando un modulo stampato e compilato con raccomandata postale a: Telepass S.p.A. - Via del Serafico 49 - 00142 Roma. 

Attenzione però, a esclusione del primo metodo, dopo aver inviato la richiesta di disdetta per completare la chiusura del contratto è necessario anche restituire il dispositivo consegnandolo in uno dei Punti Fisici o spedendolo con raccomandata postale a: Telepass S.p.A. - Via del Serafico 49 - 00142 Roma.