Da 10.200 euro la 1.2 Fire 69 CV, da 12.400 euro la Multijet 1.3 75 CV

Da oggi la nuova Fiat Panda può essere ordinata presso la rete di vendita Fiat, che ha diramato il listino prezzi dopo la presentazione alla stampa e alle istituzioni in grande stile a Pomigliano d'Arco. La gamma della nuova city car italiana è composta da 3 allestimenti, 10 colori di carrozzeria, 9 ambienti interni, 2 copricerchi e 2 cerchi in lega da 14 e 15 pollici. Il tutto abbinato a tre motorizzazioni.

PANDA POP, EASY E LOUNGE

Come anticipato, il listino prezzi chiavi in mano della Panda parte da 10.200 euro per la versione Pop 1.2 69 CV . Disponibile in tre colori di carrozzeria (bianco, rosso e nero) con paraurti in tinta e interni di tessuto "Easy Tricot" grigio scuro/rosso, l''allestimento Pop offre di serie: 4 airbag (anteriori e a tendina protezione testa), ABS completo di B.A.S. (Brake Assist System), poggiatesta anteriori "anti-whiplash", alzacristalli elettrici anteriori, chiusura centralizzata, predisposizione autoradio e servosterzo elettrico Dualdrive con funzione "City". A questa dotazione la versione Easy, con prezzi a partire da 10.950 euro aggiunge telecomando apertura/chiusura porte, radio con lettore CD/Mp3 cin 6 altoparlanti, poggiatesta posteriori, barre longitudinali su tetto e plafoniera vano bagagli. Inoltre, sono disponibili altre 6 tinte di carrozzeria: i pastelli beige, marrone e turchese, e i metallizzati rosso, grigio e viola. Infine, i rivestimenti interni di Fiat Panda Easy sono in tessuto con motivo "Rubik" nei colori grigio scuro/Sabbia e rosso/grigio scuro. Completa la gamma del nuovo modello la versione Lounge offerta a partire da 12.200 euro, che rispetto al precedente allestimento offre in più climatizzatore manuale con filtro antipolline, sedile guidatore regolabile in altezza, fendinebbia, fasce paracolpi laterali e maniglie delle porte e calotte degli specchi retrovisori verniciati in tinta carrozzeria. Alla tavolozza colori si aggiunge il Blu metallizzato mentre per i tessuti dei sedili con motivo "Rubik" è possibile scegliere tra gli abbinamenti grigio chiaro/blu, grigio scuro/Sabbia e rosso/grigio scuro.

TWINAIR, MULTIJET E FIRE

Tra le motorizzazioni la novità è il 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV e start/stop di serie che è stato oggetto della nostra prova su strada. Con questa motorizzazione la nuova Panda costa 12.450 euro in versione Easy e 13.700 euro in versione Lounge e non è disponibile per la versione entry level pop. Completano l'offerta il collaudato turbodiesel 1.3 Multijet II da 75 CV con start/stop di serie - prezzi rispettivamente per 12.400 euro per la Panda Pop, 13.150 per la Panda Easy e 14.400 euro per Panda Lounge - e il rinnovato benzina 1.2 Fire da 69 CV, offerto a 10.200 euro su Pop, 10.950 euro su Easy e 12.200 euro sulla Lounge. Per il momento la rinnovata Fiat Panda è disponibile con sola trazione anteriore, ma Fiat sta già lavorando alla Panda 4x4 che dovrebbe essere pronta per il secondo semestre del 2012 e lanciata insieme alle versioni a metano e a GPL.

Nuova Fiat Panda Natural Power: appuntamento a Parigi

Foto di: Fabio Gemelli