E' Bill MacEachern, un imprenditore canadese che guida tutti i giorni la sua "930" del 1976

Una vettura così in molti la terrebbero parcheggiata sotto un telo per tirarla fuori solo e soltanto la domenica mattina. Bill MacEachern però aveva intenzioni diverse quando scelse di acquistare la sua Porsche 911 Turbo, che dal 1976 a questa parte è la sua auto di tutti i giorni: l'imprenditore canadese non le ha risparmiato viaggi di ogni tipo e da poche settimane ha sforato in sua compagnia il muro delle 725.000 miglia, che equivalgono a 1.165.937 chilometri, una distanza a cui vetture meno costose e impegnative nemmeno si avvicinano. Non a caso la storia dell'auto e del suo proprietario sono state raccontate su 9:11, il magazine ufficiale della Porsche.


Per il venditore era un'auto troppo estrema


MacEachern ordina l'auto nell'autunno del 1975 e la riceve a maggio dell'anno successivo, allestita come desiderava: il colore esterno è blu Midnight, il sedile lato guida ha una sagomatura più accentuata di quello standard e c'è anche il differenziale a slittamento limitato. L'imprenditore canadese opta per la 911 Turbo (codice progetto 930) nonostante le raccomandazioni del venditore, che lo sconsiglia dal comprare una vettura così potente e impegnativa, alla luce dei 260 CV e dell'erogazione scorbutica del motore sei cilindri sovralimentato: all'epoca la 911 Turbo era l'auto più veloce in Germania e si rivolgeva ad automobilisti esperti, capaci di gestire le risposte dovue al passo corto e al motore posteriore a sbalzo. MacEachern però non si lascia condizionare e riceve l'esemplare numero 350.


Dal Canada alla California per 4.400 chilometri


Al volante dell'auto l'imprenditore si è recato a vedere numerose gare in circuiti canadesi e statunitensi, a partire da quello di Sebring, anche se l'appuntamento più gettonato rimangono le Monterey Historic Automobile Races: MacEachern si è recato cinque volte a vederle, nonostante Toronto (la città in cui vive) sia lontana circa 4.400 chilometri dalla California. Dal 1975 ad oggi MacEachern si è sposato, ha avuto due figli (uno di loro corre proprio su una 911) ed è rimasto coinvolto in un incidente, nel 2009, quando un SUV ha colpito l'auto sulla fiancata e ha danneggiato un semiasse e la sospensione. Il primo milione di chilometri è stato raggiunto nel 2012.

Porsche 911 Turbo, c'è chi ci ha fatto 1 milione di chilometri