Parecchie somiglianze con la sorella a due volumi Argo, schermo da 7'' per il sistema infotainment e display a colori fra i quadranti

Dopo aver rivelato la carrozzeria Fiat ci fa vedere anche come saranno gli interni della nuova Cronos, la berlina tre volumi derivata dalla Argo costruita in Argentina (a Cordoba) e destinata, molto probabilmente, solo al mercato sudamericano. Sostanzialmente non ci sono grandi sorprese visto che, a una prima occhiata, cruscotto e plancia sono molto simili a quelli della sorella a due volumi. Spiccano display digitale al centro dei due quadranti principali, volante multifunzione, schermo da 7'' del sistema UConnect e comandi del clima in basso. appena sopra il tunnel centrale. Così come la Argo, anche la Cronos è concepita per il mercato dove e assemblata, ma se per la due volumi non si esclude un approdo anche nel Vecchio Continente per la sedan lo sbarco sembra meno probabile.


Le specifiche tecniche complete non sono al momento disponibili, da Fiat fanno, però sapere che verrà equipaggiata con il 1.3 Firefly da circa 100 CV quando è alimentato a benzina e circa 110 CV con l’alimentazione a etanolo. Per chi vuole qualche cavallo in più saranno disponibili anche le motorizzazioni 1.8 da 135 e 139 CV. Per quanto riguarda i cambi: manuale a 5 marce su tutti e due con l’opzione di un automatico a 6 sul 1.8. Per quanto riguarda la capacità del bagagliaio, anche in questo caso, nulla di certo anche se sempre da Fiat dicono che supera i 521 litri della Virtus, la berlina di Volkswagen derivata dalla Polo e che rappresenta la principale concorrente della Cronos. Le vendite dovrebbero iniziare nei primi mesi di quest'anno in Brasile, con gli altri mercati sudamericani a seguire poco dopo.

Fiat Cronos, la berlina del Sud America

Foto di: Fabio Gemelli