Se 31 colori non vi bastano potete consolarvi con 4 tipi di statuette, 21 tinte interne e la Viewing Suite per sedersi nel bagagliaio

A tutti coloro che hanno qualche ora libera e non sanno come impegnare il tempo in altro modo (a meno che una Cullinan non vogliate - e possiate - davvero comprarla) suggeriamo di visitare il configuratore online della Rolls-Royce Cullinan, il SUV più lussuoso del mondo che riesce a stupire anche per il numero e la qualità di optional raffinati e un po’ folli. Ci risulta infatti difficile definire in altro modo alcuni accessori disponibili sul massiccio “ruote alte” britannico, se possibile ancora più ricercati e originali di ogni altra Rolls.

Statuetta in argento, cristallo o placcata oro

Solo per fare un esempio, segnaliamo che prima di iniziare la configurazione si può scegliere l’ispirazione dello stile esterno, dall’Opulence passando per l’Urban, l’Aspen, l’Odyssey e il Wellness, ancor prima che il colore principale di carrozzeria. Le tinte disponibili sono 31, come 10 sono i colori delle sottili linee che percorrono la linea di cintura laterale, mentre sono 7 i disegni dei cerchi in lega da 21” a 22”. Sempre rimanendo all’esterno della Cullinan si può scegliere il tipo di statuetta che domina la griglia anteriore a tempio greco, la famosa Spirit of Ecstasy che può essere d’argento massiccio, in cristallo luminoso, placcata oro e pure illuminata dal basso. Il cofano motore in acciaio spazzolato è un’ulteriore finezza per i conoscitori del marchio; noi ci siamo divertiti a sceglierlo in abbinamento al colore Salamanca Blue e ai cerchi spazzolati da 22” a razze doppie.

Leggi anche:

Le coccole dell’Immersive Seating per chi siede dietro

Un discorso a parte, molto articolato, è quello dell’abitacolo della Rolls-Royce Cullinan che parte dalla scelta fra 7 ambienti diversi, 21 colori primari dei rivestimenti affiancati da altrettanti colori secondari e terziari, per decidere l’effetto a contrasto o tono su tono degli interni. La configurazione interna può essere a quattro i cinque posti e nel primo caso al posteriore c’è l’Immersive Seating con Center Console completa di vano refrigerato, decanter per whisky con due bicchieri e flute da Champagne. Il tavolino da picnic estraibile dallo schienale del sedile è un accessorio d’obbligo così come i pannelli in radica di legno e l’orologio analogico in plancia.

Rolls-Royce Cullinan, il configuratore

Con la Viewing Suite il bagagliaio diventa un salotto

Passando alle chicche vere e proprie troviamo sulla Cullinan la possibilità di avere i tappetini in morbida lana d’agnello inglese, il portaoggetti estraibile elettricamente dal bagagliaio, gli schermi per l’infotainment posteriore e il pulsante per la chiusura automatica delle portiere. Un’altra finezza è la Viewing Suite realizzata su richiesta dal reparto Bespoke di Rolls-Royce, un set di due sedie e un tavolino che fuoriescono automaticamente dal fondo del bagagliaio premendo un pulsante e permettono di godersi l’aria aperta rimanendo sotto la copertura del portellone posteriore. Insomma, un angolo di relax ancora più esclusivo e completo dell’Event Seating proposto sulla Range Rover che è solo un assaggio di quanto può fare il Bespoke department per personalizzare la Cullinan.

Fotogallery: Rolls-Royce Cullinan, il configuratore