Leasing anche per privati, con la possibilità di arricchirlo a piacere con numerosi servizi

Sino a fine giugno, la BMW X1 è una delle protagoniste delle promozioni auto nuove. È un leasing anche per privati senza partita IVA, soggetto ad approvazione da parte di BMW Bank GmbH (succursale Italiana).

Vantaggi

Vediamo un esempio per la BMW X1 sDrive 18i xLine con formula leasing. Per cominciare, i prezzi sul sito della Casa sono IVA inclusa, così il cliente non deve fare i conti da sé.

Prezzo 32.037,96 euro. Anticipo o eventuale permuta 10.963,54 euro. Poi 35 canoni mensili pari a 198,79 euro. Il consumatore guida l’auto, senza esserne proprietario; gode dei vantaggi della formula “Why buy”, ossia “Perché comprare”: zero pensieri che riguardano la pesante burocrazia dell’auto.

BMW X1 restyling 2019

Valore futuro garantito a 36 mesi/60.000 km di 16.656,35 euro. Dopo tre anni, chi versa 16.656,35 euro diventa proprietario dell’auto; altrimenti la restituisce senza né dare né avere nulla.

Il leasing base è "arricchibile" a piacere: basta cliccare su una delle icone del sito, e si aggiunge un servizio, come Rc auto, Furto e incendio, manutenzione: di volta in volta, a seconda della personalizzazione del leasing, c’è il nuovo canone mensile (maggiorato) da pagare.

Svantaggi

Il tasso del leasing dell’auto è del 3,8%, col TAEG al 5,83%. Dal credito per l’auto di 21.273,2 euro si lievita a un dovuto di 23.849,47 euro. Il sito della Casa non indica la penale a carico di chi, dopo tre anni, restituisce la vettura sforando la percorrenza massima consentita. In generale, manca una qualsiasi indicazione sulle penali per danni, furti, incidenti. Comunque, la concessionaria spiegherà tutto in dettaglio.

Fotogallery: BMW X1 restyling 2019