Cresce il passo e l’abitabilità, scende il baricentro e il consumo. Tutte le novità della quarta generazione

La nuova Toyota Yaris, quella di quarta generazione con nuovo motore ibrido 1.5 a tre cilindri, architettura GA-B con baricentro ribassato e stile inedito, sarà disponibile in Italia a giugno 2020.

Nel frattempo è però già possibile capire com’è cambiata la Yaris confrontandola con la serie precedente, quella ancora presente nelle concessionarie. Questo primo accostamento è “sulla carta” a livello di misure, potenze e design, è comunque sufficiente per capire cosa c’è davvero di diverso e di nuovo sulla Yaris 4.

Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto
Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto

Fuori ha nuove "curve"

Primo parallelo d’obbligo è quello sullo stile di nuova Toyota Yaris e serie precedente, un paragone che vede la quarta generazione in linea con le più recenti tendenze di un design con tante curve. Forme e dettagli sembrano fare della Yaris 4 una sorta di reinterpretazione in scala ridotta della nuova Corolla, soprattutto nella sagoma della griglia frontale, dei fari e del cofano motore.

Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto
Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto

Anche la fiancata della nuova Yaris si ispira alla Corolla e vede la precedente linea di cintura piatta salire a livello del finestrino posteriore fino a creare un raccordo inedito col montante C.

Passaruota larghi

Ne consegue che, messe fianco a fianco, le due Yaris risultano completamente diverse, con la nuova che mette in mostra senza timidezze dei passaruota larghi ed evidenti, oltre a una serie di nervature laterali che ne sottolineano il carattere.

Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto
Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto

Da dietro cambia davvero tutto perché la nuova Toyota Yaris unisce per la prima volta i due fari con una fascia orizzontale sul portellone. Le stesse le luci posteriori propongono una firma luminosa tutta nuova e di tipo tridimensionale.

Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto
Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto

Lo schermo in plancia sale di livello

Basta salire a bordo della nuova Yaris, per ora in maniera virtuale, per notare subito la diversa progettazione della plancia, ancor più nettamente divisa in due parti, una superiore e una inferiore. A spiccare è poi il grande schermo sospeso per l’infotainment che fa scendere di livello le bocchette di aerazione centrali.

Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto
Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto

Il volante, di diametro inferiore, ha uno stile più moderno, proprio come il cruscotto che ha per la prima volta due strumenti digitali rotondi. Nuovo sulla Yaris 4 è anche l’head up display a colori da 10 pollici.

Passo lungo e assetto basso con la piattaforma GA-B

Passando alle misure è evidente la differenza fra le due generazioni della Yaris. La nuova risulta infatti appena più corta del modello uscente e resta entro i quattro metri, ma con un passo più lungo e una larghezza maggiori di mezzo centimetro per dare più spazio a bordo. La nuova Toyota Yaris è anche più bassa di pochi millimetri, ma lo spazio per la testa dei passeggeri promette di rimanere invariato perché scende la posizione dei sedili e tutto il baricentro (-15 mm).

Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto
Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto

Il merito è della piattaforma modulare TNGA per la prima volta sviluppata per auto compatte e utilitarie, la GA-B che propone una scocca più rigida (qui sopra in blu i punti irrigiditi) che garantisce comfort, stabilità e silenziosità di marcia. Al momento non è invece possibile fare un confronto fra le capacità dei bagagliai, visto che manca ancora il dato di omologazione della nuova Yaris.

Le misure

  Toyota Yaris 4 Toyota Yaris 3
Lunghezza 3.940 mm 3.945 mm
Larghezza 1.745 mm 1.695 mm
Altezza 1.470 mm 1.510 mm
Passo 2.560 mm 2.510 mm

Con tre cilindri ibridi consuma ancora meno

A livello meccanico la nuova Toyota Yaris Hybrid si distingue per l’utilizzo del motore a benzina 1.5L Dynamic Force, un innovativo tre cilindri che prende il posto del precedente 1.5 VVT-i a quattro cilindri e porta l’efficienza termica alla quota record del 40%, meglio di molti diesel. Il nuovo propulsore è derivato dal 2.0 della Corolla.

Nuova Toyota Yaris

La potenza del sistema ibrido sale quindi dai 100 a 115 CV e i consumi scendono del 20%: parliamo di un consumo combinato nell’ordine dei 3,0 l/100 km (33,3 km/l) contro gli attuali 3,7 l/100 km, anche se manca ancora il valore esatto di omologazione. La precedente batteria nichel-metallo idruro da 0,9 kWh è sostituita da una agli ioni di litio più potente e più leggera del 27%. In questo modo Toyota si prefigge di raggiungere l'obiettivo di peso di 1.050 kg per la Yaris Hybrid, ancora inferiore al precedente.

La meccanica

  Toyota Yaris 4 Toyota Yaris 3
Peso 1.050 kg 1.075 kg
Motore 1.5 benzina 3 cilindri ciclo Atkinson 1.5 benzina 4 cilindri ciclo Atkinson
Potenza complessiva
115 CV 100 CV
Consumo 3,0 l/100 km
(non ancora omologato)
3,7 l/100
Tipo batteria
Ioni di litio Nichel-metallo idruro

Fotogallery: Toyota Yaris, nuova e vecchia a confronto