Le piccole e grandi differenze fra le due ultime generazioni dell'auto più venduta d'Europa

L’arrivo della nuova Volkswagen Golf, quella di ottava generazione, mantiene come da tradizione l’impostazione stilistica della precedente Golf 7, ma con varie novità che distinguono le due generazioni dell'auto più venduta d'Europa. A fare da base è sempre la piattaforma MQB, opportunamente evoluta, motivo per cui ad alcuni la nuova Golf sembra poco più di un pesante restyling.

In realtà è un’auto nuova e dove la Golf 8 è tanto più moderna e diversa dalla Golf 7 è sul fronte della connettività di bordo, delle funzioni aggiornabili online "Over The Air" e degli ausili alla guida come l’assistente alla svolta o i fari a matrice di LED. Questi sono aspetti importanti che scopriremo in dettaglio quando proveremo su strada la nuova Golf, attesa per fine anno, ma intanto possiamo fare un primo confronto sulla carta fra le due Golf, la 7 e la 8.

Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7
Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7

Piattaforma che vince si cambia poco

Le misure sono importanti nel mondo dell’auto e nel caso della Golf 8 ci dicono che ci troviamo di fronte ad un’evoluzione del modello precedente. In pratica la filosofia industriale e di prodotto delle nuove Volkswagen endotermiche "tradizionali" è quello di superare il concetto di pianale, puntando di più sui successivi aggiornamenti di motori e tecnologie di bordo.

Per questo motivo l’architettura MQB diventa una base certa e duratura su cui costruire nuova Golf e derivate. L’altro futuro di Volkswagen, quello elettrico, è invece nelle mani della ID.3 e di tutte le prossime novità su piattaforma MEB.

Misure molto simili

Ecco perché le dimensioni esterne della nuova Volkswagen Golf 8 sono molto vicine quelle della Golf 7, a partire dalla lunghezza di 4,28 metri che risulta di appena 3 centimetri superiore a prima. Il passo della nuova Golf è cresciuto di poco più di 1 centimetro e la larghezza è praticamente uguale.

Le dimensioni

Modello Lunghezza Larghezza Altezza Passo Bagagliaio
Volkswagen Golf 7 4.258 mm 1.790 mm 1.492 mm 2.620 mm 380 l
Volkswagen Golf 8 4.284 mm 1.789 mm 1.456 mm 2.636 mm 380 l

A cambiare un po’ di più è l’altezza che vede la nuova generazione svettare di quasi 4 centimetri sulla vecchia. La capacità di carico del bagagliaio resta invece immutata a quota 380 litri.

Questione di fari e non solo

Per capire come cambia esteticamente la Golf occorre innanzitutto prendere "di petto" la 7 e la 8, ovvero confrontarle nella parte frontale che è sempre il lato più caratteristico di un’auto. La mascherina è diventata una fascia orizzontale ancora più sottile che contiene solo la metà del nuovo logo VW e che alle estremità si trasforma nei gruppi ottici.

Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7
Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7

Questi sono a LED di serie e posso arrivare ad ospitare l’evoluto sistema LED Matrix IQ.LIGHT, mentre gli indicatori di direzione si estendono per la prima volta fino alla fiancata con una sorta di "sopracciglio". Di conseguenza cambia tutto il paraurti anteriore e la fascia inferiore che contiene prese d’aria e fari fendinebbia.

Design evoluto

Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7
Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7

Vista di fianco la nuova Volkswagen Golf mostra ancora tante somiglianze con quella uscente, sia nelle proporzioni che nelle forme delle lamiere. Le pieghe di fiancata e portiere sono simili, così come gli specchietti retrovisori. La Golf 8 si distingue per gli archi passaruota più marcati, le maniglie massicce e una diversa sagoma del finestrino posteriore che accentua il "gomito" prima del massiccio montante posteriore.

Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7
Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7

Il confronto del "lato B" mette invece in evidenza un deciso cambio di forma del portellone che nella parte più bassa si allarga per facilitare carico e scarico di bagagli. Anche i gruppi ottici posteriori della nuova Golf sono a LED e hanno un diverso disegno, più sottile in altezza e sviluppato invece in larghezza. Per la prima volta il nome Golf è al centro della coda, subito sotto il logo Volkswagen.

Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7
Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7

Dentro cambia tutto

L’abitacolo e in particolare la plancia della Volkswagen Golf 8 è davvero un "mondo nuovo" rispetto a quello della Golf 7. La modifica più evidente riguarda lo schermo digitale della strumentazione e dell’infotainment che può arrivare ad avere due display da 10,25" e 10,0" nel caso dell’Innovision Cockpit. Questo massiccio cruscotto unico prende il posto dei due elementi separati precedenti e fa scendere in basso le bocchette di aerazione, ora sottili e a livello del piantone dello sterzo.

Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7
Nuova Volkswagen Golf 8 vs vecchia Golf 7

Inedito è poi il piccolo gruppo comandi alla sinistra del volante per luci e sbrinatori, così come la leva del cambio delle trasmissioni automatiche DSG; il piccolo controllo del cambio è elettronico "shift by wire" e lascia spazio e ordine nella console centrale. Lo spazio per alloggiare lo smartphone è più ampio e comodo da raggiungere.

Tanti motori (anche ibridi) già alla nascita

Un aspetto da valutare è infine quello dei motori, anche se il confronto è per il momento limitato agli ultimi listini della uscente Golf 7 e ai propulsori annunciati della Golf 8. Ciò non toglie che la nuova Volkswagen Golf nasce già con una ricca gamma di motorizzazioni, anche mild hybrid (eTSI) e ibride plug-in (eHybrid).

I motori

Modello Motorizzazione Potenza
Volkswagen Golf 8 1.0 TSI 90 CV
Volkswagen Golf 8 1.0 TSI 110 CV
Volkswagen Golf 8 1.0 eTSI 48 V 110 CV
Volkswagen Golf 7 1.0 TSI 115 CV
Volkswagen Golf 7 1.5 TSI EVO 130 CV
Volkswagen Golf 8 1.5 TSI ACT 130 CV
Volkswagen Golf 8 1.5 eTSI ACT 48 V 130 CV
Volkswagen Golf 7 1.5 TSI ACT 150 CV
Volkswagen Golf 8 1.5 TSI ACT 150 CV
Volkswagen Golf 8 1.5 eTSI ACT 48 V 150 CV
Volkswagen Golf 7 1.6 TDI 115 CV
Volkswagen Golf 8 2.0 TDI 115 CV
Volkswagen Golf 7 2.0 TDI 150 CV
Volkswagen Golf 8 2.0 TDI 150 CV
Volkswagen Golf 7 1.5 TGI 130 CV
Volkswagen Golf 8 1.5 TGI -
Volkswagen Golf 8 1.4 TSI eHybrid 204 CV
Volkswagen Golf 8 1.4 TSI eHybrid GTE 245 CV

Grazie ad una serie di aggiornamenti la Golf 8 riduce consumi ed emissioni di CO2, oltre a quelle di NOx avendo sostituito il precedente 1.6 TDI con i rinnovati 2.0 TDI di due potenze diverse. La versione a metano della Golf 8 è invece annunciata per un secondo momento, sempre col 1.5 TGI.

Fotogallery: Golf 8, nuova e vecchia a confronto