Un aggiornamento software e le parti in fibra di carbonio abbassano il peso e aumentano le performance

Il tuner britannico Lister ha messo mano, dopo aver elaborato la F-Type, su una Jaguar I-Pace rendendola ancora più veloce. Il risultato è la SUV-E Concept, il primo esempio di come un tuner sia riuscito a migliorare le performance del SUV elettrico inglese dedicandogli anche un kit estetico e interni rivisti.

Lister stima che la versione definitiva della concept costerà circa 144.000 euro al tasso di cambio corrente, con la produzione che sarà sicuramente limitata a pochi esemplari. Se invece volete qualcosa di più potente rispetto a una I-Pace ma sempre ufficiale sappiate che Jaguar ha in programma una versione più sportiva del SUV elettrico marchiata SVR.

Fotogallery: Jaguar I-Pace by Lister

Più veloce e leggera

Lister non ha rilasciato dettagli sulle modifiche meccaniche apportate alla I-Pace, ma spiega che grazie a un aggiornamento del software sono stati in grado di migliorare potenza e coppia, con lo scatto da 0 a 100 km/h completato in meno di quattro secondi. Non si parla di sostituzione della batteria, quindi è presumibile che queste modifiche riducano l'autonomia standard di 377 chilometri complessivi dichiarati secondo lo standard americano EPA.

Il SUV-E Concept è più leggero di una I-Pace standard grazie al largo utilizzo della fibra di carbonio per paraurti anteriore, splitter, cofano, paraurti posteriore e spoiler. Ci sono anche parti come i passaruota e la griglia anteriore che sono in fibra di vetro. I cerchi inoltre sono in titanio e l'impianto frenante è carboceramico, con nuove sospensioni regolabili che abbassano - di poco - l'assetto standard. Tutto questo porta ad una riduzione del peso di oltre 100 kg.

All'interno Lister ha utilizzato pelle Nappa a profusione, con gli acquirenti che possono scegliere tra 60 colori diversi per il rivestimento e 200 per cuciture.

Fonte: Lister