Ecco l'auto con cassone secondo Elon Musk. Ha carrozzeria squadrata in acciaio ultra resistente e 800 km di autonomia

Ad Elon Musk l'ispirazione per il nuovo Tesla Cybertruck, il primo pick-up elettrico della Casa californiana, è arrivata dai film di fantascienza e in particolare da una visione fantastica dell'auto di domani come quella vista in Blade Runner e Ritorno al Futuro.

Non a caso sono questi veicoli dei film del "retrofuturo" circondano il debuttante Cybertruck durante la presentazione in California. Il risultato lo potete vedere con i vostri occhi e rende il Tesla Cybertruck diverso da qualsiasi altro pick-up al mondo, elettrico o meno.

Fotogallery: Tesla Cybertruck, tutte le immagini della presentazione

A prova di proiettile, ma i vetri...

Oltre ad essere impossibile da confondere con un altro pick-up, il Tesla Cybertruck è anche realizzato con un acciaio ultra resistente che sopporta senza problemi graffi, martellate ed è addirittura capace di opporsi ad un una pallottola da 9 mm. Anche i vetri sono ad altra resistenza, anche se durante lo show di presentazione non hanno dato i risultati sperati.

Tre versioni, a trazione posteriore o integrale

Nel corso dello stesso reveal sono stati diffusi i dati tecnici di Tesla Cybertruck che viene offerto in tre diverse varianti. Il dato più impressionate è quello dell'accelerazione da 0 a 96,5 km/h (0-60 mph) in cui il Cybertruck impiega solo 2,9 secondi.

Tesla Cybertruck

Anche lo scatto nel quarto di miglio da fermo (402 metri) viene coperto in appena 10,8 secondi. La versione base può percorrere oltre 400 km con un pieno di batteria, mentre il Cybertruck più efficiente e con batteria maggiore arriva addirittura ad un'autonomia di oltre 800 km.

Tesla Cybertuck
Tesla Cybertruck ATV

C'è anche l'ATV Tesla nel cassone

Riguardo alla dinamica di guida il Cybertruck di Tesla è stato presentato come un pick-up che "fa le curve come sui binari", un'iperbole che comunque potrebbe avere un fondo di verità considerata la presenza delle sospensioni pneumatiche adattive che possono abbassare l'assetto per l'uso stradale. Quando si devono invece affrontare terreni difficili la luce da terra può essere alzata fino a 40 cm.

Tesla Cybertruck

Abbassando al massimo il nuovo cassonato elettrico è possibile caricare con più facilità un qualsiasi oggetto nel vano posteriore, compreso l'incredibile Tesla ATV che ha fatto il suo debutto a sorpresa durante la stessa serata di lancio del Cybertruck.

Non disdegna il lavoro vero

Oltre all'aspetto futuribile tutto fatto a spigoli e alle doti stradali e offroad, il Tesla Cybertruckvanta anche numeri interessanti per chi vuole utilizzarlo come mezzo da lavoro. Il piano di carico posteriore è lungo poco meno di 2 metri e può caricare fino a 1,58 tonnellate, mentre il cliente può scegliere fra la versione con un solo motore elettrico (trazione posteriore), due elettromotori (trazione integrale) o tre motori elettrici, sempre 4x4. Tutti gli altri dati tecnici di Cybertruck li trovate su OmniFurgone.it. e sulle pagine di InsideEVs.

Tesla Cybertruck

L'angolo di attacco è di 35° all'anteriore e quello di uscita di 28 gradi al posteriore, mentre la capacità di traino è di 6,35 tonnellate.

Già ordinabile, da 39.900 dollari, ma arriva nel 2021

I prezzi di Tesla Cybertruck sono per il momento quelli del mercato USA, anche se il pick-up a batteria può già essere pre-ordinato anche in Italia con un anticipo di soli 100 euro. Per finalizzare l'ordine occorre invece attendere l'avvio della produzione nel 2021 per la versione monomotore o bimotore e il 2022 per la trimotore.

Tesla Cybertruck

Negli Stati Uniti il prezzo base è di 39.900 dollari (circa 36 euro al cambio attuale) per la versione base Single Motor RWD da 402 km di autonomia e sale a 49.900 dollari (circa 45.000 euro) per la Dual Motor AWD da 482 km. Top di gamma è il Tesla Cybertruck Tri Motor AWD che costa 69.900 dollari (63.000 euro al cambio odierno) e ha un'autonomia di oltre 800 km.