Come su Golf GTE e Leon eHybrid il 1.4 turbo benzina è affiancato da un elettrico, per 245 CV totali

Dopo aver messo per la prima volta il badge RS su SUV, creando così la Kodiaq RS, Skoda fa debuttare la sigla "Rally Sport" su un’auto ibrida. Nasce così la Skoda Octavia RS iV, primo modello ad alte prestazioni della Casa ceca a non accontentarsi di un solo motore endotermico, affiancandolo a un elettrico, attesa al Salone di Ginevra 2020 e presentata (come tutte le altre novità) sul web.

Una scelta dettata non solo dalla volontà di offrire prestazioni maggiori, beneficiando della coppia immediata tipica dei motori elettrici, ma ormai obbligatoria per ridurre consumi ed emissioni ed evitare così le salate multe dell’Unione Europea.

Come le cugine

Come anticipato giorni fa, la Skoda Octavia RS iV combina un il motore 1.4 litri turbo benzina e un motore elettrico per offrire una potenza totale di 245 cavalli e 400 Nm di coppia. Esattamente come Volkswagen Golf GTE e Cupra Leon eHybrid e la nuova Audi A3 e-tron, anche lei attesa al debutto al Salone di Ginevra 2020 e presentata invece digitalmente pochi minuti fa.

Fotogallery: Skoda Octavia RS iV berlina

Il sistema ibrido plug-in permette alla Octavia RS di passare da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi e toccare la velocità massima di 225 km/h, numeri che non rendono l'RS iV l’Octavia più veloce di sempre. La precedente generazione di RS infatti passava da 0 a 100 in 6,6” e raggiungeva i 250 km/h. Prestazioni che potrebbero essere replicate, o addirittura migliorate, dalla nuova Skoda Octavia RS col 2.0 TSI della nuova Golf GTI.

La versione sportiva della berlina ceca infatti dovrebbe replicare esattamente la lineup della Golf, con versione ibrida plug-in affiancata dalle più classiche a benzina e diesel, in questo caso il nuovo 2.0 TDI da 200 CV.

Fotogallery: Skoda Octavia RS iV Wagon

Anche il pacco batterie è ereditato dalle cugine: ioni di litio e 13 kWh di potenza, per un’autonomia in modalità emissioni zero – calcolata secondo lo standard WLTP – pari a circa 60 chilometri. Per la ricarica completa sono richieste 6 ore se ci si attacca a una normale presa casalinga, 3 e mezza utilizzando una Wallbox. Come per Golf GTE e Cupra Leon eHybrid la nuova Octavia RS iV è dotata esclusivamente di trazione anteriore, accoppiata in questo caso al cambio automatico DSG doppia frizione a 6 rapporti.

Stile dedicato

Gli aggiornamenti di stile rispetto ad una Octavia normale includono cerchi in lega da 18” (disponibili da 19” come optional), paraurti ridisegnati, piccolo spoiler posteriore, doppio scarico e – naturalmente – il secondo sportello sulla carrozzeria per accedere alla presa di ricarica.

Gli aggiornamenti di stile sono presenti anche in abitacolo, con sedili sportivi con poggiatesta integrato, finiture carbon look e volante sportivo avvolto in pelle traforata con logo RS. Le consegne della nuova Skoda Octavia RS iV inizieranno nel corso del 2020, con i modelli 2.0 TSI e 2.0 TDI in arrivo a breve.

Nascondi il comunicato stampaMostra il comunicato stampa

Online world premiere of the new ŠKODA OCTAVIA RS iV

Exclusive video will be posted online on Tuesday, 3 March 2020 at 08:50 local time
› Model presentation on the ŠKODA Storyboard and all of ŠKODA’s social media channels
› OCTAVIA RS iV the first model in ŠKODA’s sporty RS family to feature plug-in hybrid drive

Mladá Boleslav, 2 March 2020 – Following the cancellation of the Geneva Motor Show, ŠKODA AUTO will be presenting the ŠKODA OCTAVIA RS iV, the sporty top model of its newly launched bestseller, in an exclusive online video.

The presentation with ŠKODA AUTO CEO Bernhard Maier will be shown on Tuesday, 3 March at 08:50 am CET on the ŠKODA Storyboard platform and the car manufacturer’s social media channels:

 Facebook: https://www.facebook.com/skoda
 YouTube: https://www.youtube.com/skoda
 Twitter: https://twitter.com/skodaautonews