Benzina, diesel, metano, ibrido plug-in e mild hybrid con connettività e ausili alla guida inediti. Arriva in primavera

La nuova Audi A3 Sportback si è fatta attendere più delle "cugine" Golf, Leon e Octavia, ma con la quarta generazione appena svelata si prepara a ripetere i successi delle generazioni precedenti e soprattutto a sfidare le rivali dirette BMW Serie 1 e Mercedes Classe A.

Per farsi spazio nel difficile segmento del lusso compatto la nuova Audi A3 Sportback punta sullo stile moderno, su diverse motorizzazioni che includono l’inedita mild hybrid e la digitalizzazione spinta di comandi di bordo e infotainment. La prevendita prende il via già da questo mese di marzo, con il lancio commerciale della nuova Audi A3 Sportback fissato per il secondo trimestre del 2020, con prezzi ancora da definire.

Fianchi stretti

A livello di design la nuova A3 Sportback mostra una chiara discendenza dalle più grandi A6, A7 Sportback e anche la piccola A1 Sportback, soprattutto nella grande calandra esagonale "single frame" con griglia a nido d’ape. Mai vista prima su un’auto dei Quattro Anelli è invece la forma concava delle fiancate, una rientranza a livello di portiere che sottolinea la forza dei passaruota ora più sporgenti.

La linea di cintura è continua ed evidente dai gruppi ottici anteriori fino a quelli posteriori, con il lungo spoiler che domina la coda assieme alle luci a forte sviluppo orizzontale e ai terminali di scarico trapezoidali. I proiettori a LED Audi Matrix disponibili sulle versioni top di gamma propongono diverse firme luminose grazie ai 15 diodi interni.

Fotogallery: Nuova Audi A3 Sportback

Dentro cambia tutto

La novità più evidente nell’abitacolo della nuova Audi A3 Sportback è sicuramente quella relativa alla plancia più squadrata, a forte sviluppo orizzontale e con le bocchette rialzate per il guidatore fino a creare una naturale prosecuzione della palpebra del quadro strumenti. Anche qui è evidente l’evoluzione guidate dalle Audi di segmento superiore, con lo schermo centrale dell’infotainment integrato nella cornice in nero lucido della plancia.

La stessa finitura lucida è riservata alla console centrale che alloggia per la prima volta la corta leva "shift-by-wire" del cambio automatico S tronic a 7 marce. La strumentazione digitale è di serie su schermo da 10,25", mentre a richiesta è possibile avere l’Audi virtual cockpit plus da 12,3" e l’head-up display.

Nuova Audi A3 Sportback

Si parte con benzina e diesel

Per quanto riguarda i motori ci sono conferme e novità in arrivo. Al lancio la nuova Audi A3 Sportback è disponibile a trazione anteriore con il 1.5 benzina da 150 CV della 35 TFSI e il 2.0 turbodiesel da 116 CV e 150 CV delle 30 TDI e 35 TDI S tronic.

Modelli al lancio Motorizzazione
35 TFSI 1.5 benzina, 150 CV
30 TDI 2.0 diesel, 116 CV
35 TDI S Tronic 2.0 diesel, 150 CV
Modelli introdotti successivamente Motorizzazione
30 TFSI 1.0 benzina, 110 CV
30 TFSI S tronic 1.0 benzina, 110 CV
35 TFSI S tronic COD MHEV 48V 1.5 benzina mild hybrid, 150 CV
S3 2.0 TFSI S tronic 2.0 benzina, 310 CV
30 g-tron S tronic 1.5 metano, 131 CV

 

Nei mesi successivi sono previsti poi i debutti di Audi A3 Sportback 1.0 TFSI benzina da 110 CV, anche con cambio automatico S tronic, della mild hybrid A3 sportback 1.5 TFSI 150 CV S tronic COD MHEV 48V e dalla 1.5 g-tron 131 CV S tronic a metano. In arrivo anche l’Audi S3 2.0 TFSI 310 CV S tronic, la versione più sportiva in attesa della futura RS 3.

Connessa come mai prima

La nuova Audi A3 Sportback propone anche l’infotainment di terza generazione MIB 3 con telefonia e servizi Audi connect LTE Advanced, hotspot WLAN, navigatore che riconosce le preferenze del conducente (con MMI plus) e comandi vocali che riconoscono le frasi di uso comune.

Sempre più simile ad uno smartphone quindi, con interfaccia Apple CarPlay e Android Auto e, da metà 2020, anche l’assistente vocale Amazon Alexa integrato nel sistema MMI.

Più larga e aerodinamica

Con una lunghezza di 4,34 metri e una larghezza di 1,82 la nuova Audi A3 Sportback risulta poco più lunga e più larga della serie precedente, ma con la stessa altezza e il passo identico a quota 2,64 metri. Questo si traduce in uno spazio maggiore per le spalle dei passeggeri, mentre il bagagliaio ha una capacità variabile da 380 a 1.200 litri, con un peso a vuoto (per la 1.5 TSI) di 1.280 kg.

Nuova Audi A3 Sportback

Il Cx è di 0,28, valore ottenuto anche grazie nuove prese d’aria adattive, specchietti ridisegnati e raffreddamento dei dischi freno attraverso il guscio dei passaruota. A livello di sospensioni si segnala lo schema McPherson anteriore e le ruote interconnesse al retrotreno che nelle versioni con potenza pari o superiore ai 150 CV diventano multilink.

Ausili alla guida

L’Audi pre sense front della nuova A3 Sportback include diversi sistemi di assistenza alla guida come il collision avoid assist che previene gli impatti con altri veicoli, ciclisti e pedoni applicando automaticamente frenata e una leggera sterzata. Non manca poi l’assistenza al mantenimento corsia, l’avviso di uscita anche a vettura ferma e l’adaptive cruise assist.