Il 1.5 benzina e il piccolo elettrico assieme fanno 224 CV e 385 Nm di coppia, per uno 0-100 in meno di 7”

Dopo le prime specifiche tecniche comunicate lo scorso gennaio ecco che la BMW X2 xDrive25e, più semplicemente detta “la X2 ibrida plug-in”, torna a mostrarsi accompagnata da nuovi dettagli del proprio powertrain,

Un’inedita doppia motorizzazione in arrivo nel corso di luglio 2020 assieme a uno stile leggermente modificato (per tutte le versioni) con frontale leggermente ridisegnato, inserti in nero lucido per gli allestimenti più sportivi, scomparsa dei fendinebbia circolari nella parte bassa e nuove luci LED.

Anteriore o integrale

Il powertrain della BMW X2 plug-in è la quarta generazione dell’eDrive ed è composto dal classico 1.5 3 cilindri turbo benzina da 136 CV abbinato all’asse anteriore – e al cambio automatico 6 rapporti – e un elettrico da 95 CV sistemato al posteriore, per un totale di 224 CV e 385 Nm di coppia. I dati ufficiali dicono che per passare da 0 a 100 km/h ci vogliono 6,8” e la velocità massima è limitata elettronicamente a 195 km/h, che diventano 135 quando si viaggia spinti unicamente dal motore elettrico.

BMW X2 xDrive25e (2020)
BMW X2 xDrive25e (2020)

Motore alimentato da un pacco batterie agli ioni di litio da 10 kWh, sistemata sotto il divanetto posteriore per non penalizzare la capacità di carico (da 410 a 1.290 litri), grazie al quale si possono percorrere 57 km/h in modalità 100% elettrica, calcolati però secondo il ciclo NEDC.

Una volta scarica la batteria richiede circa 5 ore per una ricarica completa attraverso una normale presa di corrente e dopo poco meno di 4 ore raggiunge l'80%. Se invece si utilizza una i-Wallbox di BMW una ricarica completa richiede circa 3,2 ore, e in 2 ore e mezza si raggiunge l'80% della capacità. Sempre secondo il vecchio ciclo di omologazione la BMW X2 plug-in consuma 1,9 litri di benzina ogni 100 km, emettendo appena 43 g/km di CO2.

Di seguito il riassunto delle specifiche tecniche

Motore a combustione

Turbo benzina 1,5 litri 125 CV e 220 Nm

Motore elettrico

Sincrono da 70 kW (95 CV) e 165 Nm

Potenza totale

224 CV

Coppia totale

385 Nm

Trazione

Integrale con asse posteriore elettrico

Accelerazione 0-100 km/h

6,8”

Velocità massima

195 km/h (elettrico: 135 km/h)

Batteria

Ioni di litio da 10 kWh

Autonomia in elettrico (NEDC)

57 km

Tempo di ricarica

5 ore con rete 230 volt

Consumo di carburante (NEDC)

1,9 litri/100 km

Emissioni di CO2 (NEDC)

43 grammi/km

Consumo energetico (NEDC)

13,7 kWh/100 km

Bagagliaio

410-1.290 litri

Tutto in automatico

Come su altri modelli plug-in anche la BMW X2 gestisce in automatico l’attivazione dei singoli motori a seconda di vari parametri, come ad esempio la quantità di potenza richiesta dal guidatore. I consumi vengono così ottimizzati, grazie anche alle mappe del navigatore “consultate” dal powertrain per prevedere quando poter spegnere il motore endotermico.

BMW X2 xDrive25e (2020)
BMW X2 xDrive25e (2020)

Naturalmente il guidatore può scegliere se lasciar fare tutto all’auto o decidere quale modalità di guida adottare grazie al classico selettore e le 3 differenti voci:

  • Auto eDrive: il sistema controlla tutto
  • Max eDrive: modalità elettrica
  • Risparmio batteria: il livello di carica viene mantenuto costante e viene massimizzata l'efficacia della frenata rigenerativa

Modalità dedicate alla motorizzazione plug-in, come dedicato è anche l’assetto più basso di 10 millimetri, così da migliorare il coefficiente aereodinamico.

Cosa c’è di serie

Disponibile nei classici allestimenti Advantage, Advantage Plus, M Sport ed M Sport X, la nuova BMW X2 plug-in monta di serie – tra le altre cose – cerchi in lega da 17”, climatizzatore automatico bizona controllabile anche a distanza tramite app. Il listino deve ancora essere comunicato.

Fotogallery: BMW X2 xDrive25e (2020)