Basamento in alluminio, bielle forgiate e pistoni in lega leggera per il motore entry level. Prezzi da 27.950

La nuova Audi A3 è stata lanciata in occasione del "non" Salone di Ginevra 2020 e per adesso sono state presentate le classiche versione diesel e benzina che in alcuni casi vedono anche l'arrivo di sistemi mild hybrid.

Sulla rampa di lancio è attesa la cattivissima RS3, ma prima bisogna dare il benvenuto al 1,0 litri 3 cilindri da 110 CV con sistema micro ibrido a 12 v, che diventa la via di accesso alla gamma A3 Sportback e Sedan, a partire rispettivamente da 27.950 euro e 29.250. 

Le specifiche 

Parliamo di un blocco motore con cilindrata di 999 cc che pesa solo 88 kg grazie al basamento in alluminio e ai pistoni in lega leggera, capace di 110 CV e 200 Nm di coppia già a 2000 giri. Altre finezze tecniche sono il collettore di scarico integrato nella testata, per un miglior raffreddamento.   

Fotogallery: Nuova Audi A3 Sportback

10 secondi per coprire lo 0-100 km/h e la velocità massima è di 204 km/h. Oltre alla riduzione di emissioni di C0i vantaggi arrivano anche se si parla di consumi, dato che nel ciclo misto con la Sportback si sfiorano i 19 km con un litro di carburante. 

Tutto al suo posto

Le nuove varianti entry level possono contare su tutte le caratteristiche della quarta generazione della compatta tedesca. Come sulle sorelle non manca la digitalizzazione dell'abitacolo, dove spiccano i comandi touch e la plancia che s'ispira ai modelli Audi di categoria superiore con look Black Panel e display da 10,1".

Di serie sin dalla versione d'ingresso c'è la piattaforma d'infotainment MIB 3 e il comando vocale intelligente. Al sistema MMI, che replica in abitacolo l'intuitività degli smartphone, si affianca il display da 10,25" che consente di selezionare le informazioni mediante il volante multifunzione.