Motore elettrico, trazione posteriore e look ispirato ai veri modellini Lego. Ma è tutto stampato in 3D

Se vi piacciono i kart e siete appassionati di Lego sedetevi: questo video è stato creato appositamente per voi. Nei prossimi minuti vedrete un ragazzo, Matt Denton, dare forma e sostanza al vostro sogno proibito: un kart fatto di Lego.

Ma non con i classici mattoncini colorati, bensì con pezzi stampati in 3D da Matt stesso, a riprodurre in scala quelli che tutti noi abbiamo in casa. Attenzione: il risultato potrebbe farvi venire voglia di comprarvi una stampante 3D e iniziare a dare vita al vostro bolide in miniatura.

Nelle puntate precedenti

Quello che vi mettiamo qua sotto è solo l’ultimo di una serie di video girati da Matt Denton e dedicati all’incredibile kart elettrico fatto con mega mattoncini Lego, ideato e creato interamente da Matt. La base di partenza è un semplice set Lego Technic in scala ridotta, con pochi elementi “tecnici”, come ad esempio lo sterzo funzionante.

Da lì studi e studi su programmi CAD, realizzazione dei modellini virtuali e poi via con la stampa 3D usando classici filamenti di PLA. Metro dopo metro ecco che i vari pezzi prendono vita, per poi occupare l’intera scrivania del loro creatore. Ma i pezzi non bastano: ci vuole anche il motore, rigorosamente elettrico.

Primo step

Motore montato al posteriore e gestito tramite un classico pedale dell’acceleratore, naturalmente con forma da mattoncino di Lego, e tenuto a bada da un rudimentale impianto frenante, anch’esso gestito da un pedale.

Un kart al quale non manca nulla e testato in un magazzino, nel quale ha mostrato una più che buona accelerazione, mettendo però in mostra anche difetti. Primo tra tutti la tendenza degli pneumatici (fatti interamente in plastica) a slittare intorno ai cerchi. Ma questa versione è solo quella di sviluppo e il suo creatore ha già annunciato migliorie, come differenziale posteriore, monitor LCD per avere sott’occhio dati di motore e batterie e altro ancora.