È rimasta ferma per 17 anni ma funziona ancora. Il prezzo? Bassissimo, ma i costi di importazione sono alti

Ci risiamo, Scott Chivers, youtuber e cercatore d'auto per professione, noto ai più con il nome Ratarossa, ha scovato un'altra Ferrari abbandonata. Per chi non lo conoscesse, Chivers è solito sporcarsi le mani per trovare rare Ferrari nascoste e riportarle al loro antico splendore.

Questa volta la scoperta è davvero incredibile: una Ferrari Testarossa abbandonata e ritrovata grazie all'aiuto dei ragazzi di Abandoned Cars Puerto Rico. Un ritrovamento che ben si abbina al nome dello youtuber: il suo nickname infatti nasce dall'unione delle parole Rat Rod e Testarossa.

Le condizioni esterne sono buone

Proprio lo stesso Ratarossa si era cimentato in passato nella costruzione di una Ferrari Testarossa, utilizzando come base meccanica il telaio classico di un'auto americana. Una passione per la V12 di Maranello che questa volta ha messo a tu per tu youtuber ed auto.

Auto di proprietà di un signore e abbandonata, senza mai essere stata guidata, rimasta sull'isola per 17 anni. A prima vista la mitica V12 di Maranello sembra rovinata negli angoli, ma niente che possa comprometterne la solidità. In generale tutta l'auto necessita di un bel po' di manutenzione, ma tutti i pezzi sembrano essere al loro posto.

Per saperne di più però vi invitiamo a cliccare sul video perché Chivers, essendo uno specialista, la spiega in walk-around facendola vedere bene in tutte le sue parti.

Com'è messa

Nonostante le condizioni non siano buone, tutti i pannelli della carrozzeria sembrano dritti e non ci sono ammaccature di rilievo. I pezzi, come abbiamo già detto, ci sono tutti per cui se il restauro non dovesse andare a buon fine si potrà sempre valutare di venderla "a rate" come pezzi di ricambio.

Discorso inverso invece per quanto riguarda gli interni, per i quali il passare del tempo non è stato particolarmente clemente. Il sole e il clima molto caldo hanno "bruciato" la maggior parte dei rivestimenti, col risultato che praticamente ogni elemento dovrà essere sostituito.

Il prezzo? Meno di 30 mila euro

La notizia migliore però riguarda il motore, che ancora si mette in moto. L'auto è stata offerta a Chivers all'ottimo prezzo di 30.000 dollari, circa 26.300 euro al cambio attuale, il che potrebbe portare ad un discreto guadagno sia da restaurata sia se venduta in pezzi.

Chivers però non ha accettato l'offerta per via degli altissimi costi di importazione. Vi interessa una Ferrari Testarossa da restaurare? È ancora disponibile!

Fonte: Ratarossa via YouTube