La BMW M3 E46 CSL è da sempre considerata da molti uno dei più grandi successi del marchio tedesco. Ahimè con una pecca: la mancanza di una versione con cambio manuale. E su una vettura del genere - effettivamente - è una grave mancanza.

Per gli intramontabili amanti dei 3 pedali, mai capaci di digerire il sistema automatico SMG, viene ora in soccorso lo specialista inglese Everything M3s. Il suo kit di conversione “manda in pensione” il sequenziale con palette al volante.

Dall’idea alla messa a punto

Sono in molti a credere che nulla riesca ancora a eguagliare il piacere di una guida con cambio manuale. Uno di questi è proprio il titolare della Everything M3s, ex meccanico ed ingegnere in F1, Darragh Doyle. Sua l’idea di progettare la conversione, approvata poi anche da figure esperte di supercar, come l’inglese James Cottingham di DK Engineering.

2003 BMW M3 CSL
2003 BMW M3 CSL

Il processo di montaggio dura alcuni giorni. Il cambio viene rimosso dal veicolo e viene poi aggiunto un meccanismo autocentrante. Si montano una nuova frizione e un volano e si procede con la ricodifica del sistema di gestione del motore. Questa operazione serve a fare in modo che il propulsore possa funzionare con il nuovo cambio manuale.

Quanto costa?

Il kit completo, che utilizza 180 ricambiBMW originali, viene venduto già montato, pedale della frizione e leva del cambio incluse. Per coloro che non vedessero l’ora di installarlo sulla propria vettura, c’è da considerare che i tempi di consegna dovrebbero essere sì ragionevoli, ma al di là della Manica vi è già una lista d’attesa.

Venendo al dunque, eccoci alla questione “dolente”, il prezzo. Il costo è di 3.500 sterline (poco più di 3.800 euro al cambio attuale). La modifica potrebbe valere l'esborso, anche perché nonostante la conversione da automatico a manuale, non si perde nulla del valore originale della vettura.

Fotogallery: BMW M3 CSL