Il merito è delle nuove batterie derivate dalla e-tron, mentre la potenza è di 381 o 462 CV

Andiamo sempre più verso una mobilità elettrificata e dobbiamo abituarci ad auto che, nel loro continuo rinnovarsi con nuove generazioni, restyling e model year, avranno in nuove batterie il fulcro delle proprie novità.

Ultimo caso in ordine di tempo è l’Audi Q7 ibrida plug-in, ora disponibile con un nuovo pacco batterie da 18 kW a 104 celle “a sacchetto” derivato dall’elettrica e-tron. A guadagnarne è l’autonomina in modalità elettrica, superiore di qualche chilometro rispetto alla precedente versione presentata poco meno di un anno fa.

Ancora sdoppiata

Disponibile in 2 step di potenza, 55 TFSI da 381 CV e 600 Nm di coppia e 60 TFSI da 462 CV e 700 Nm di coppia (esattamente come la Q8 phev), la rinnovata Audi Q7 ibrida plug-in può percorrere rispettivamente fino a 49 e 48 km in modalità 100 elettrica, fino a una velocità massima limitata elettronicamente di 135 km/h.

I dati ufficiali parlano anche di consumi tagliati del 20% rispetto alla precedente versione: tra 2,5 e 3,9 litri ogni 100 km per la 55 TFSI e tra 2,5 e 3 litri ogni 100 km per la 60 TFSI, con emissioni di CO2 che si attestano tra 55 e 88 g/km per la prima e 57 – 68 g/km per la seconda. Valori buoni per rientrare nella terza fascia degli incentivi statali.

Audi Q7 55 TFSI e, Q7 60 TFSI e
Audi Q7 55 TFSI e, Q7 60 TFSI e

Per entrambe il powertrain è formato dal 3.0 V6 benzina unito a un elettrico integrato nel cambio automatico a 8 rapporti, la cui potenza varia a seconda della versione di Audi Q7 plug-in scelta, con la 55 TFSI che passa da 0 a 100 km/h in 5,8” mentre la 60 TFSI impiega 5,4”. Per entrambe la velocità massima è limitata elettronicamente a 240 km/h.

Ricarica più facile

Sulla rinnovata Audi Q7 plug-in si modifica anche il sistema di ricarica: ora di serie sono previsti 2 cavi per la ricarica, uno domestico e uno industriale, assieme a quello per le colonnine pubbliche. È inoltre previsto il servizio Audi e-tron Charging Service, per ricaricare il SUV dei 4 anelli nelle oltre 180.000 colonnine pubbliche presenti in 25 paesi europei.

A proposito di ricarica, per un “pieno” tramite una linea a 7,4 kW il tempo richiesto è di 2 ore e mezza, mentre tramite normale linea domestica a 230 V ci vogliono 6 ore e mezza.

I prezzi partono da 76.200 euro per l’Audi Q7 55 TFSI e da 94.900 per la Audi Q7 60 TFSI.

Fotogallery: Audi Q7 55 TFSI e, Q7 60 TFSI e