La super berlina della Casa inglese non è solo W12. Arriva la 4.0 V8 da 550 CV

Il mercato delle auto di lusso ha delle dinamiche molto particolari. Ma non è assolutamente detto che chi spende tanti soldi non ami guidare la sua opulenta auto, preferendo quindi mettersi al volante piuttosto che sedere dietro. Ed è proprio a questi particolari utenti che si rivolge la nuova Bentley Flying Spur che rispetto alla precedente è stata sottoposta a una drastica dieta.

La nuova Bentley Flying Spur V8 è l'ultima iterazione della lussuosa berlina a quattro porte. Sotto il cofano, al posto del W12, troviamo un poderoso V8 biturbo da 4,0 litri che eroga 550 CV e 770 Nm di coppia (lo stesso presente sulla Continental GT). Il motore garantisce uno 0-100 in 4 secondi netti e una velocità massima di 318 km/h.

Anche se non stiamo di certo parlando di un modello parco nei consumi, è comunque presente la disattivazione dei cilindri che consente di risparmiare un po' di carburante (in sostanza quando non sono necessarie le massime prestazioni il motore utilizza solo 4 cilindri).

Dieta drastica

Rispetto al modello equipaggiato con il W12, la Flying Spur con il V8 pesa 100 kg in meno. Secondo quanto dichiarato da Bentley il risparmio di peso garantisce una migliore dinamica di guida a tutto vantaggio dell'agilità al volante.

Fotogallery: Nuova Bentley Flying Spur V8 (2020)

Il sistema a quattro ruote sterzanti (optional a pagamento) è in grado di migliorare ulteriormente la guida rendendo la vettura ancora più maneggevole. Un altro optional disponibile in grado di garantire un maggiore controllo in curva alle alte velocità è il Bentley Dynamic Ride, il sistema elettronico di controllo attivo del rollio.

Ruote Bentley Flying Spur V8

La Flying Spur V8 viene fornita di serie con i cerchi da 20 pollici a 10 razze. Gli acquirenti possono comunque personalizzare l'aspetto dell'auto acquistando il pacchetto Blackline Specification che impreziosisce la carrozzeria con finiture scure.

Lusso artigianale 

Gli interni della Flying Spur sono, come da tradizione, particolarmente opulenti e lussuosi. Le finiture in legno Crown Cut Walnut sono di serie, ma viene comunque offerta la possibilità di personalizzare gli interni scegliendo tra altre sette impiallacciature in legno o fibra di carbonio. Il display orientabile del sistema multimediale è disponibile come optional.

Bentley Flying Spur V8 Interno

I posti a sedere posteriori sono soltanto due; l'acquirente ha comunque la facoltà di scegliere come opzione un divano, in grado di accogliere fino a tre occupanti. Per aumentare ulteriormente il comfort dei passeggeri è possibile installare un frigorifero per bevande con relativo porta champagne, aggiungere schermi dedicati all'intrattenimento e tavolini estraibili elettricamente.

Bentley Flying Spur V8 - Lato posteriore

La Bentley Flying Spur V8 è già ordinabile e le consegne per il Regno Unito e l'Europa inizieranno prima della fine del 2020.