Il Biscione per festeggiare il 110esimo anniversario svela due edizioni speciali destinate al mercato transalpino

Non è la prima volta che Alfa Romeo si dedica ad edizioni speciali di Giulia e Stelvio. Ne è un esempio l'allestimento NRING, realizzato in 108 unità per modello, nato per celebrare il record ottenuto al Nurburgring.

Ora tocca alle Alfa Romeo Giulia e Stelvio Sprint "110 anni", destinate esclusivamente al mercato francese per celebrare i 110 anni del Biscione, e basate sull'allestimento Sprint.

Verranno prodotte in 110 unità (55 per la berlina, 55 per il SUV) con prezzi rispettivamente di 51.400 e 54.900 euro e disponibilità a partire da dicembre. 

Stile distintivo e sportivo

Dal punto di vista estetico le Alfa Romeo Giulia e Stelvio "110 anni" si caratterizzano per vetri posteriori oscurati, cerchi da 19" (da 20" su Stelvio), pinze freno verniciate e su una finitura nera per calandra, profili dei finestrini e scarichi.

Alfa Romeo Giulia Sprint

All'interno si trovano sedili sportivi in pelle riscaldabili e regolabili elettricamente, tetto panoramico, vano per la ricarica wireless degli smartphone, targhetta di identificazione specifica sulla console centrale e tappo del serbatoio in alluminio.

Per quanto riguarda la dotazione tecnologica, all'equipaggiamento di serie si aggiungono sistema di sicurezza attivo Forward Collision Warning (FCW), frenata d'emergenza automatica con riconoscimento dei pedoni, sensori di parcheggio anteriori e posteriori con telecamera posteriore, infotainment con schermo da 8,8" e pacchetto Comfort.

Solo diesel

Le Alfa Romeo Giulia e Stelvio Sprint "110 anni" sono disponibili unicamente col motore diesel da 190 CV - abbinato alla sola trazione posteriore sulla berlina, mentre sulla Stelvio si può avere anche con l'integrale Q4 - col cambio automatico a 8 rapporti.