La riedizione del veicolo russo rappresenta un nuovo inizio per il brand Lada, che ha chiuso la collaborazione con GM

Lanciato originariamente nel 1998 come VAZ-2123, il piccolo fuoristrada è stato ribattezzato Chevrolet Niva nel 2003 come parte della joint venture tra General Motors e AvtoVAZ. GM si è ritirata dall'accordo alcuni mesi fa, accettando di vendere la sua quota del 50% alla casa automobilistica russa.

Il piccolo SUV è tornato per il 2021. La differenza sostanziale è il badge Lada e il nome Niva Travel, oltre ad alcune modifiche stilistiche.

Nuovi dettagli stilistici

La produzione della Lada Niva Travel è iniziata questa settimana in Russia, dove la più robusta versione Off-Road è stata la prima ad essere prodotta. Equipaggiata con uno snorkel, ha un rivestimento in plastica non verniciato e pneumatici fuoristrada, per non parlare di un sistema di trazione integrale permanente.

Lada Niva Travel в городе

Il design del frontale ricorda in parte la Toyota RAV4. La nuova edizione di Lada Niva Travel presenta fari più moderni e un cofano anteriore ridisegnato. La griglia è molto più grande di prima e i passaruota sono più squadrati rispetto alla precedente Niva targata Chevrolet. Sul retro i fanali posteriori sono ora del tipo full-LED e pure i paraurti hanno subito alcune modifiche.

Possibili altre novità?

Le immagini degli interni non sono state rilasciate, ma dovrebbero essere sostanzialmente gli stessi. Possiamo dire la stessa cosa del propulsore. Un motore a benzina da 1,7 litri capace di 80 CV e 127 Nm. Valori veicolati alle ruote attraverso un cambio manuale a cinque velocità.

Il quadro prestazionale è in linea con le velleità fuoristradistiche della vettura. La Lada Niva Travel impiega 19 secondi per passare da 0 a 100 km/h e raggiunge i 140 km h di velocità massima.

“Nuova” realtà

Vale la pena menzionare che la Niva è effettivamente passata al badge Lada a luglio sulla scia della decisione di GM di terminare la joint venture. Ora, solo pochi mesi dopo, esce la versione rinnovata. I dettagli sui prezzi non sono stati divulgati, ma il modello precedente è stato lanciato a 726.000 rubli (7.888 euro), salendo a 869.000 rubli (9.442 euro) per il livello di allestimento più ricco.

Lada Niva Travel Off-road в лесу

La Lada Niva Travel non va con l'altra Niva, attualmente venduta con il badge "4x4". Vettura che di fatto non è cambiata molto dal suo lancio nel 1977. Una nuovissima Niva è stata invece presentata in anteprima nel 2018 al Motor Show di Mosca, dove AvtoVAZ ha portato la concept 4x4 Vision, di cui però non esiste ancora il modello di produzione.