Ci sono novità per la Renault Captur, col listino pronto ad accogliere il nuovo allestimento R.S. Line che si affianca ai già presenti Zen, Intens, Initiale Paris e Business.

Il crossover francese si veste così per la prima volta con un abito più sportivo, con caratterizzazioni estetiche dedicate all'esterno e all'interno, con prezzi che in Francia partono da 28.400 euro. Ancora non ci sono dati relativi alla sua commercializzazione in Italia.

Cosa cambia

Esternamente la Renault Captur R.S. Line si riconosce per paraurti anteriore ridisegnato con griglia a nido d'ape, accenno di diffusore posteriore grigio con doppio scarico integrato, vetri posteriori e lunotto oscurati, cerchi in lega da 18" e badge "R.S. Line" sul portellone.

Renault Captur model year 2021
Renault Captur model year 2021

All'interno le novità riguardano le cuciture rosse sui sedili, stessa tinta utilizzata per gli inserti su leva del cambio e bocchette dell'aria, mentre su tunnel centrale e plancia sono presenti particolari in alluminio e carbonio. Di serie sono compresi strumentazione digitale dal 10", park assist con telecamera posteriore e vano per la ricarica wireless dello smartphone.

La Captur R.S. Line è disponibile in abbinamento al 1.4 turbo benzina da 140 CV con cambio manuale o automatico doppia frizione, oppure all'ibrido plug-in da 160 CV.

Renault Captur model year 2021

Le altre novità

Assieme al nuovo allestimento la Captur model year 2021 si aggiorna anche in altri aspetti, con la Initiale Paris disponibile di serie con telecamera a 360° e tinta grigio Erbé per alcuni particolari della carrozzeria.

Nulla cambia invece per quanto riguarda le motorizzazioni: a seconde dell'allestimento ci sono il TCe da 90 o 140 CV, il GPL da 100 CV e le ibride full hybrid da 140 CV e il plug-in da 160 CV, in grado di percorrere circa 50 km in modalità elettrica.

Per conoscere tutte le novità Renault in arrivo nel 2021 potete leggere il nostro approfondimento.

Fotogallery: Renault Captur model year 2021