E' una 500 mild hybrid da 70 CV, rossa e destinata ad un cliente francese la 500 numero “2.500.000” prodotta oggi presso lo stabilimento Stellantis di Tychy (Polonia).

E non è il solo record raggiunto. La 500 ha superato anche il traguardo per il totale di vetture prodotte appartenenti allo stesso modello, davanti alla Panda di seconda generazione (2 milioni e 168mila unità) e alla Fiat 126p (2 milioni e 166mila).

Tecnologia mild hybrid

Le mild hybrid Fiat sono arrivate nel 2020 e proprio la 500, insieme alla Panda, è stata la prima. Poi è arrivata la in casa Lancia la Ypsilon mild hybrid ed insieme hanno totalizzato 110 mila unità vendute, con un mix di vendita per 500 e Panda superiore al 50%. Dall’anno di lancio a oggi, i tre modelli hanno venduto in totale 155.000 unità.

Noi l'abbiamo anche provata e qui potete leggere come va con l’elettrico che aiuta il benzina. Qui sotto invece vi riproponiamo il video.

Non solo in Italia

La Fiat 500 è prodotta in Polonia dal 2007 e raggiunge clienti in oltre 100 Paesi nel mondo. Se pensate che sia soprattutto destinata all'Italia vi dovete ricredere perché oltre l’80% viene venduto al di fuori del nostro Paese.

I principali mercati, oltre a quello italiano, sono Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna, Belgio, Paesi Bassi e Giappone. Presente anche in mercati più piccoli (Isole Cayman, Curaçao, Saint Martin, Senegal o Ghana). 

Dal debutto della prima generazione, avvenuto nel 1957, più di 6,7 milioni di Fiat 500 sono state vendute in tutto il mondo e di serie speciali in questi anni ne abbiamo viste a decine: dalle 500 Riva e Abarth Rivale alle Anniversario e 560, passando per la 500 Gucci (nata da un'idea di Lapo Elkann) o le altre legate alla moda (Diesel, Gucci e Collezione). Per saperne di più vi consigliamo di leggere la nostra retrospettiva.

Fotogallery: Fiat 500 mild Hybrid