Confronto di stile fra terza e seconda generazione, ricordando lo storico Cinquino

La nuova Fiat 500, la terza generazione dopo il mitico "Cinquino" del 1957 e quella del 2007, è elettrica al 100% e non sostituisce il modello attuale, ma lo affianca fino a quando ci sarà richiesta della piccola sfiziosa con motore tradizionale.

In questo momento di passaggio della "doppia 500" è quindi giusto fare un primo confronto, soprattutto nello stile, fra la nuova Fiat 500 elettrica e il modello precedente, in particolare la 500 Hybrid che è appena arrivata sul mercato con la motorizzazione 1.0 benzina mild hybrid. Mettiamo fianco a fianco le due versioni della 500C, la convertibile che fino ad ora è l'unica carrozzeria svelata dell'elettrica.

Alza il sopracciglio e guadagna il logo "500"

Il primo confronto d'obbligo è proprio nel frontale che sulla nuova Fiat 500 abbandona anche il logo Fiat per lasciare spazio alla grande scritta "500" che fa pensare ad un prossimo marchio dedicato.

Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid
Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid

Le precedenti prese d'aria si riducono ad un pannello traforato nella parte bassa del nuovo paraurti più verticale, in stile con la "Nuova 500" del 1957, mentre i fari diventano più ellittici che circolari e proseguono con un sopracciglio a LED sul cofano anteriore. Anche le luci di posizione diventano più minimali, riducendosi ad un sottile anello luminoso.

Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid
Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid

6 cm più lunga

Vista di fianco la nuova Fiat 500 elettrica non mostra troppo chiaramente l'aumento di lunghezza di 6 cm e nemmeno i 2 cm in più del passo, mentre diversi dettagli la distinguono dall'attuale 500 Hybrid.

Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid
Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid

Le novità più evidenti si concentrano nella forma degli indicatori di direzione, tridimensionali e sporgenti fra cofano e passaruota, oltre che nella maniglia esterna ad apertura elettrica e a filo carrozzeria.

  Nuova Fiat 500 elettrica Fiat 500 mild hybrid
Lunghezza 3,63 m 3,57 m
Larghezza 1,69 m 1,62 m
Altezza 1,48 m (stimata) 1,48 m
Passo 2,32 m 2,30 m

Dietro cambia poco

Il dettaglio sul posteriore della nuova Fiat 500 elettrica ci fa capire che anche qui sono cambiate alcune cose, mantenendo però lo spirito dell'iconico modello nato sessantatré anni fa e della seconda generazione del 2007. Nuova è la forma del piccolo cofano bagagli che perde il fregio cromato per l'illuminazione della targa e mette al suo posto una palpebra a tutta larghezza.

Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid
Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid

Torna in coda la scritta 500, questa volta con una bordatura blu e lo zero finale trasformato in una "e", mentre il logo Fiat sotto il lunotto esce dal classico badge tondo e si avvicina a quello usato sulle Fiat sudamericane.

Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid
Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid

Rivoluzione nella plancia

Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid
Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid

Dentro cambia davvero tutto perché la nuova 500 elettrica è all'insegna della semplicità e pulizia di design, ancor più della seconda generazione. La plancia è più lineare e ribassata, dicendo addio alla leva del cambio sostituita da quattro pulsanti sulla console centrale.

Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid
Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid

Lo schermo dell'infotainment UConnect 5 da 10,25" è "sospeso" anziché integrato e le bocchette di aerazione sono tutte raccolte in una fascia centrale della plancia.

Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid
Nuova Fiat 500 elettrica vs 500 mild hybrid

Fiat 500: tre generazioni a confronto

Un ultimo curioso confronto è quello che possiamo fare anche a livello di potenza, prestazioni, meccanica, proporzioni e prezzi (qui quelli della 500 elettrica), esercizio nel quale vogliamo  inserire anche la prima mitica 500 del 1957.

Nuova Fiat 500, quella elettrica
Fiat 500 Hybrid
Fiat 500: un po' di storia...

Basta poco per capire quanto grandi siano i passi fatti dall'auto simbolo di Fiat, anche nella trasformazione da elettrificata mild hybrid a elettrica (qui tutti i dati tecnici). A voi il piacere di scoprire tutte le differenze e le somiglianze fra tre generazioni di Fiat 500, dal Cinquino all'EV.

  Nuova Fiat 500C "Prima" Fiat 500C Hybrid "Launch Edition" Fiat 500 (1957)
Motore Anteriore elettrico Anteriore 1.0 benzina 3 cilindri + elettrico Posteriore 0.5 benzina 2 cilindri
Potenza 118 CV 70 CV 13 CV
Coppia N.D. 92 Nm 27 Nm
Trazione Anteriore Anteriore Posteriore
Cambio N.D. Manuale 6 marce Manuale 4 marce
Velocità massima 150 km/h 167 km/h 85 km/h
Accelerazione 0/100 km/h 9,0 secondi 13,8 secondi -
Lunghezza 3,63 m 3,57 m 2,97 m
Larghezza 1,69 m 1,62 m 1,32 m
Altezza 1,48 m (stimata) 1,48 m 1,32 m
Passo 2,32 m 2,30 m 1,84 m
Peso N.D. 1.055 kg 470 kg
Prezzo 37.900 euro 21.850 euro 465.000 lire
(6.600 euro circa come potere d'acquisto)

 

Fotogallery: Nuova Fiat 500, quella elettrica