Bloccare o sbloccare le portiere, localizzare l'auto e tanto altro: ecco le nuove funzionalità sulla famiglia 500 con Google Assistant

Gli assistenti vocali stanno diventando sempre più centrali nella vita di ogni giorno, grazie alla comodità di poter ricevere informazioni o far eseguire azioni (non solo al nostro smartphone) semplicemente parlando.

Strumenti presenti ormai da tempo a bordo delle auto e ora disponibili anche a bordo della famiglia Fiat 500 (500, 500X e 500L) grazie a Google Assistant, l'assistente vocale del colosso di Mountain View.

Nasce così lo speciale allestimento Hey Google, comandabile da remoto per poter così controllare differenti parametri dell'auto, semplicemente usando la voce e ricevendo le informazioni tramite gli altoparlanti intelligenti o smartphone.

Cosa si può fare

Le Fiat 500 Hey Google integrano al loro interno una speciale box telematica firmata Mopar, grazie alla quale possono essere sempre connesse e riceve così le istruzioni date all'assistente vocale. Basterà pronunciare le parole di attivazione "Hey Google" e chiedere all'assistente vocale di controllare se l'auto è chiusa o meno (e nel caso bloccare o sbloccare le serrature di portiere e bagagliaio), il livello del carburante, la posizione e tanto altro.

Fiat 500X Hey Google

Si può anche attivare la funzione di geofencing, per ricevere una notifica quando l'auto esce da un perimetro predefinito, o quella per controllare la velocità alla quale sta procedendo. I figli più spericolati sono avvisati.

Assieme alle Fiat 500 Hey Google verrà fornito uno speciale welcome kit, all'interno del quale è presente il Google Nest Hub, monitor smart da 7" per utilizzare Google Assistant per controllare la propria Fiat 500 e tutte le funzioni smart eventualmente presenti nella nostra casa.

Lo stile conta

Basate sulle versioni Connect le Fiat 500, 500L e 500X in versione Hey Google - disponibili per 10 mesi, tempistica che potrebbe essere prolungata a seconda del successo dell'allestimento - si possono riconoscere prima di tutto dalla carrozzeria completamente bianca, interrotta da montanti e tetto in nero lucido e da pallini colorati (con le tinte tipiche di Google) sul montante centrale.

Fiat 500L Hey Google
Fiat 500 Hey Google

Nello specifico la Fiat 500 Hey Google (disponibile sia per la berlina sia per la cabrio con motorizzazione mild hybrid) monta cerchi da 15", interni scuri, plancia in argento opaco e una dotazione di serie comprensiva di Cruise Control, infotainment con monitor touch da 7” DAB e compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, 6 altoparlanti e la Mopar® Connect. A livello di colori per la carrozzeria si possono scegliere anche le altre tinte Bianco Gelato, Grigio Pastello, Nero Vesuvio, Grigio Pompei, Azzurro Italia. I prezzi partono da 18.000 per la berlina e 20.700 per la cabrio.

Fiat 500X Hey Google
Fiat 500X Hey Google

La Fiat 500X Hey Google monta invece cerchi in lega da 16", fendinebbia, vetri posteriori oscurati, sedili in argento opaco, infotainment da 7", sensori di parcheggio posteriori, pioggia e crepuscolare. Le motorizzazioni disponibili saranno il 1.0 Firefly da 120 CV e il 1.3 da 150 CV e i diesel 1.3 litri da 95 CV e 1.6 da 130 CV. Il listino parte dai 23.700 della benzina da 120 CV e i 25.600 della diesel da 95 CV.

Fiat 500L Hey Google
Fiat 500L Hey Google

Infine la Fiat 500L Hey Google poggia su cerchi da 16” e all'abitacolo caratterizzato dalla tinta argento opaco aggiunge infotainment da 7” e climatizzatore manuale disponibile. A livello di motori si potrà scegliere tra il 1.4 benzina da 95 CV, con prezzo fissato a 20.950 e il 1.3 Multijet da 95 CV, a partire da 23.650 euro.