La quinta generazione del SUV sudcoreano avrà forme spigolose e piattaforma e motorizzazioni condivisi con la Hyundai Tucson

Si avvicina a grandi passi il debutto della nuova Kia Sportage: secondo le ultime voci - riportate da TheKoreanBlog - la presentazione dovrebbe avvenire verso la fine di giugno. Per vederla però l'attesa sarà più breve: le prime foto infatti dovrebbero arrivare tra poco meno di un mese. 

Il SUV compatto coreano si prepara quindi a salutare definitivamente l'attuale generazione, in vendita dal 2016 e oggetto di un restyling nel 2018, modificandosi in maniera piuttosto netta sia in termini di stile sia dal punto di vista della meccanica.

Design affilato

I nostri fotografi hanno già pizzicato il prototipo della nuova Sportage in prova su pista e su strada, dandoci così la possibilità di dare qualche sguardo alla carrozzeria della nuova Kia Sportage, caratterizzata da linee forme tese e spigolose.

2022 Kia Sportage Spy Shots Naso

Il design dovrebbe riprendere alcuni elementi della Forte, la berlina media presentata qualche settimana fa e non destinata al mercato italiano. 

Abitacolo avanzato e varie motorizzazioni

Per quanto riguarda l’abitacolo, un precedente video spia della Sportage aveva mostrato i sedili e i pannelli delle porte in tinta bicolore. Nelle riprese non si vede la parte centrale della plancia, anche se alcuni rumors parlano di uno doppio schermo per gestire infotainment e climatizzazione, sulla scia di quanto fatto - ad esempio - da Audi e Land Rover.

2022 Kia Sportage Spy Shots lato passeggero posteriore

Basata sullo stesso pianale della Hyundai Tucson, la nuova Sportage dovrebbe riprenderne l'intera gamma motori: ci saranno quindi i classici 1.6 a benzina e gasolio, affiancati da un powertrain ibrido. Al tempo stesso, troveremo sia versioni a trazione anteriore sia integrale.

Kia sarebbe al lavoro anche su una versione a 7 posti, ma non sappiamo se sarà destinata al mercato europeo. Dai primi di giugno ne sapremo sicuramente di più.

Fotogallery: Kia Sportage, nuove foto spia