Curve e forme affilate si combinano nella prima EV della Casa. Abitacolo essenziale e autonomia promessa di oltre 500 km

Era il 2007 quando la Casa sudcoreana presentava il Tiger Nose, la caratteristica mascherina che ha contraddistinto tutti i modelli Kia fino ad oggi. Ora, dopo 14 anni, si volta pagina per abbracciare una nuova filosofia di design.

L'inizio della nuova era è segnato dalla EV6, sulla quale fa bella mostra di sé il nuovo logo di Kia. Ci eravamo fatti un'idea del look della EV6 dai precedenti teaser e dalle foto spia, ma ora la Casa ha rilasciato le prime immagini ufficiali. Qui invece ci sono tutti i dati su batteria, autonomia, potenza e prestazioni.

Il nuovo corso stilistico

Secondo Kia, il nuovo stile si chiama “Unire gli Opposti” e trae ispirazione dai contrasti presenti nella natura e nell'umanità. La filosofia si basa su cinque concetti: “Audace per Natura”, “Gioia per Ragione”, “Potenza per il Progresso”, Tecnologia per la Vita” e “Tensione per la Serenità”. È quindi possibile che le prossime Kia avranno un design capace di comunicare queste idee di stile.

Kia EV6
Kia EV6
Kia EV6

Tornando alla EV6, il frontale si distingue per le forme spigolose con grandi fari a LED affilati, dotati di indicatori di direzione dinamici. I proiettori sono uniti da una sottile linea nera lucida, mentre la mascherina inferiore dona un look muscoloso. Di lato, si notano i grandi passaruota e il tetto che sembra quasi “sospeso” sull'auto grazie ai montanti neri che si confondono coi finestrini e il parabrezza.

La parte posteriore è quella più futuristica con la barra LED che si estende da un paraurti all'altro. Il lunotto molto inclinato e lo spoiler integrato creano una linea quasi da coupé.

Interni essenziali

L'abitacolo è all'insegna della semplicità. Nella plancia notiamo lo schermo curvo del sistema d'infotainment e il volante con sole due razze. I comandi per la climatizzazione sono appena sotto all'enorme touchscreen e sono a sfioramento.

Kia EV6

Secondo Kia, l'utilizzo della nuova piattaforma E-GMP (condivisa con la Hyundai Ioniq 5) ha permesso un “uso innovativo dello spazio” per garantire un'abitabilità superiore.

Sappiamo già che il primo modello della serie EV di Kia avrà un'autonomia di oltre 500 km nelle versioni più complete. È previsto un pacco batterie da 73 kWh e una coppia di motori elettrici con potenza combinata di 312 CV e tempi di ricarica rapida nell'ordine dei 20 minuti.

In ogni caso, Kia dovrebbe presentare ufficialmente questi dati e altre informazioni nel corso delle prossime settimane.

Fotogallery: Kia EV6