Una Bugatti Chiron con carrozzeria di colore rosso e tetto nero, probabilmente di proprietà del cantante dominicano El Alfa, è stata pesantemente danneggiata a causa di un incendio mentre si trovava in un garage di Miami. Grazie a due video pubblicati sul profilo Instagram supercar.fails è possibile vedere l'auto bruciata vicino a una Ferrari nera che però non è stata colpita dalle fiamme.

L'incidente

Alla Chiron dovranno essere sostituiti il cofano, il parafango, la ruota, lo pneumatico, la portiera lato guida e finestrino in quanto presentano estesi danni a causa del fuoco. Le alte temperature hanno fuso elementi come vetro, gomma, fibra di carbonio e parti in plastica nell'area colpita e richiederanno lavori importanti e ingenti dal punto di vista economico.

 

Fortunatamente qualcuno è riuscito a spegnere l’incendio prima che l’auto fosse distrutta dalle fiamme. Al momento non risultano notizie ufficiali sull’incidente, ma secondo la pagina Instagram si sarebbe trattato di un incendio doloso.

L’hypercar francese dovrebbe appartenere all’artista El Alfa perché un’auto con le stesse caratteristiche è apparsa in suo video musicale uscito nel febbraio 2021 e in molti dei suoi post su Instagram. Il cantante possiede anche una Rolls Royce Cullinan che era stata oggetto di spari qualche settimana fa, ma in entrambi gli episodi, fortunatamente, non si sono registrati feriti.

 

Hypercar da record

La Bugatti Chiron ha una prezzo di vendita che parte dai 2,9 milioni di dollari (2,4 milioni di euro al cambio attuale), monta un motore W16 quadri-turbo da 8 litri in grado di erogare una potenza di 1.500 CV e una coppia da 1600 Nm.

Numeri che le consentono di accelerare da 0-100 km/h in 2,4 secondi, da 0-200 km7h in 6,1 secondi e da 0-300 in 13,6 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 380 km/h, sebbene vi sia la possibilità tramite una seconda chiave da inserire nel tunnel centrale di spingersi fino ai 420 km/h.