La notizia ormai è confermata: la nuova generazione di Mercedes Classe G sarà elettrica. Solo elettrica o anche elettrica non lo sappiamo, ma rimane il fatto che si potrà andare in fuoristrada con la Stella sul cofano accompagnati dal silenzio della trazione a batterie. Tempi che cambiano, o meglio che cambieranno.

Già perché per ora il fuoristrada tedesco G continua a muoversi spinta da motori endotermici e a breve sarà ancora più cattiva con la nuova generazione della Classe G 4x4² (4x4 Squared, per dirla all'inglese), la versione più spinta e con altezza ulteriormente maggiorata. Per ora la possiamo vedere nelle foto spia, mentre per un incontro live il Salone di Monaco 2021 è l'indiziato numero 1.

Sua altezza Classe G

Foto scattate nei pressi del Nurburgring, dove una volta tanto protagonista non è un'auto alla ricerca del tempone sul mitico circuito tedesco. La presenza della Mercedes Classe G 4x4² è spiegata dalla vicinanza di un centro di prova della Casa tedesca, dove tra fango e saliscendi il fuoristrada può mettersi ferocemente alla prova.

2022 Mercedes Classe G Quadrato nuova foto spia (vista laterale)

Per poi terminare la fase di test sulle pendenze dello Schockl, monte a pochi chilometri da Graz (dove la Classe G viene assamblata) e da sempre luogo dove il fuoristrada della Stella viene messo a dura prova.

Ma non divaghiamo. Il muletto della Classe G 4x4² non ha alcuna copertura a mascherare dettagli della carrozzeria, e a ben vedere ci sarebbe poco da coprire: il fatto che si tratti di una versione speciale sotto steroidi lo si capisce dall'assetto ultra rialzato, i passaruota ben più generosi del normale e il grosso porta pacchi sul tetto.

2022 Mercedes Classe G Squared nuova foto spia (posteriore)

AMG o non AMG?

Tutti i dettagli estetici sembrano quindi al loro posto, a replicare in buona parte quanto già visto sulla precedente generazione di Mercedes Classe G 4x4². Anche la meccanica sarà molto simile, col V8 biturbo a passare la coppia a tutte e 4 le ruote. Ma quanta coppia?

Il dubbio infatti riguarda la "firma" del motore: da una parte la nuova Classe G 4x4² potrebbe "accontentarsi" dei 416 CV e 610 Nm della G500, dall'altra potrebbe aggiungere esagerazione all'esagerazione passando ai 585 CV e 850 Nm di coppia della versione AMG.

La risposta arriverà con ogni probabilità al Salone di Monaco 2021 dove, secondo numerosi rumors, debutterà anche il prototipo della Mercedes Classe G elettrica.