La Porsche Cayman 718 GT4 RS è quasi pronta. Ce l’hanno fatto capire la Casa stessa con una serie di prime immagini ufficiali e le nuove foto spia che rivelano le forme praticamente definitive della supercar tedesca.

Con un debutto previsto entro questo mese di novembre, la Cayman GT4 RS si prepara ad essere l’arma perfetta per la pista.

Ha già conquistato il Nurburgring

Le foto spia mostrano alcuni aspetti che nelle immagini teaser erano ancora nascosti. Ad esempio, ora si possono vedere tutti i dettagli delle prese d’aria anteriori e il design dell’ala posteriore sulla quale è riportato il badge “GT4 RS” ancora coperto da una sottile mimetizzazione.

Porsche 718 Cayman GT4 RS Final Spy Shots

Mancano ancora i loghi Porsche davanti e dietro, ma l’impressione è che il modello sia ormai pronto a svelarsi al pubblico. Dotata di un’aerodinamica estremamente sofisticata e di una discreta dose di fibra di carbonio, la Cayman GT4 RS promette grandi prestazioni soprattutto in pista.

Porsche 718 Cayman GT4 RS Final Spy Shots

Al Nurburgring ha già dimostrato le sue doti stabilendo un tempo di 7:04.511 nella variante corta del circuito da 20,6 km. Il “crono” è stato 23,6 secondi più veloce di una GT4 tradizionale.

Una belva da 500 CV

Prestazioni e specifiche tecniche della Porsche non sono ancora chiare. Stando ai rumors raccolti negli scorsi mesi, la Cayman dovrebbe essere equipaggiata con un 4.0 da circa 500 CV offerto con cambio manuale a 6 rapporti o automatico a doppia frizione PDK a 7 marce.

Ragionevolmente, la RS avrà numeri ancora migliori della GT4, con una velocità massima superiore a 304 km/h e uno scatto 0-100 km/h intorno ai 4 secondi. Il prezzo potrebbe essere superiore ai 110 mila euro (senza contare tutti gli accessori estetici o per migliorare ulteriormente le prestazioni), mentre per l’arrivo nelle concessionarie ci sarà da attendere il 2022.

Fotogallery: Foto - Porsche 718 Cayman GT4 RS, le immagini prima del debutto