Cambiamenti in vista per la gamma della Ford Kuga. Il SUV è pronto a rinnovarsi con un aggiornamento di metà carriera dopo il debutto nel 2019. Avvistato per la prima volta dalle nostre spie negli Stati Uniti, il restyling della Kuga riguarderà principalmente l’estetica, ma non mancherà anche qualche novità per gli interni.

Un nuovo “volto”

Il segmento C dei SUV è uno dei più agguerriti in Europa e per questo motivo le Case auto aggiornano con buona frequenza i loro modelli. Non fa eccezione la Ford Kuga che nelle prime foto spia mostra abbondanti camuffature nel frontale e nel posteriore.

Ford Kuga, le prime foto spia del restyling

La sezione anteriore, in realtà, lascia già intravedere la nuova forma dei fari che avranno un look più sottile e aggressivo rispetto a quella del modello attuale.

Molto probabile anche una nuova grafica per i fari posteriori, mentre i paraurti dovrebbero essere ritoccati nel design.

Ford Kuga, le prime foto spia del restyling

Invariate, invece, le dimensioni, con la Kuga che non dovrebbe allontanarsi troppo dai 4,61 metri di lunghezza, 1,88 m di larghezza e 1,68 m di altezza. Ci aspettiamo anche nuove possibilità di personalizzazione tra tinte per la carrozzeria e disegno dei cerchi in lega.

Le motorizzazioni

La Ford Kuga restyling vedrà interni rinnovati nei rivestimenti e nella dotazione tecnologica grazie ad una nuova grafica e a nuove funzioni del sistema d’infotainment. In particolare, dovremmo ritrovare il Ford Sync 4 con display da 13,2” visto nel restyling della Focus.

A livello di motorizzazioni non dovrebbero esserci grandi stravolgimenti. La gamma attuale è particolarmente ricca e comprende versioni a benzina a gasolio non elettrificate, full hybrid, mild hybrid e ibride plug-in.

Ford Kuga, le prime foto spia del restyling

L’unico vero punto di domanda riguarda la conferma delle motorizzazioni diesel 1.5 e 2.0 Ecoblue da 120 e 150 CV, con un listino che potrebbe ridursi puntando di più sulle varianti supportate dal motore elettrico.

Le full hybrid e le ibride plug-in invece, potrebbero ricevere un piccolo aggiornamento per sviluppare più potenza e ottimizzare consumi o, nel caso della plug-in, l’autonomia elettrica.

C’è ancora tempo, comunque, per raccogliere maggiori informazioni. Ford dovrebbe presentare il restyling della Kuga nell’estate 2022.

Fotogallery: Ford Kuga, i primi scatti spia del restyling

Foto di: Automedia