Porsche continua a dare “indizi” sul suo futuro. Dopo la presentazione del concept Mission R lo scorso settembre all’IAA di Monaco, la Casa tedesca ha realizzato il prototipo Vision Gran Turismo.

Si tratta di un modello esclusivamente virtuale sviluppato in collaborazione con Polyphony Digital e che sarà guidabile in Gran Turismo 7, il simulatore di guida che debutterà il 4 marzo 2022 per Playstation 4 e 5.

Strizza l’occhio al futuro

Anche se non lo vedremo mai sulle strade “reali”, il concept rappresenta un interessante esperimento su quelle che potrebbero essere le Porsche dei prossimi anni. La supercar è 100% elettrica ed è alimentata da un powertrain disposto centralmente dietro la cabina. L’abitacolo è avvolto da una cupola, mentre il frontale presenta fari orizzontali col caratteristico disegno a 4 LED.

Porsche Vision Gran Turismo Concept
Porsche Vision Gran Turismo Concept
Porsche Vision Gran Turismo Concept

Lo splitter è dotato di elementi aerodinamici attivi che si muovono autonomamente per migliorare il flusso d’aria alle alte velocità. Stesso discorso per l’alettone, il quale può modificare la propria inclinazione per ottimizzare l’aerodinamica.

La parte posteriore è caratterizzata dalla lunga barra LED in una sorta di omaggio stilistico alla Taycan. Gli interni, invece, sono realizzati utilizzando solo materiali vegani in segno di ecosostenibilità. E non manca la tecnologia: invece del classico quadro strumenti, le informazioni sulla guida sono veri e propri ologrammi proiettati sopra al volante.

Il concept “reale”

Porsche non ha rivelato i dettagli tecnici della vettura. L’unico modo per scoprirne le prestazioni, quindi, sarà guidarla su una delle numerose piste presenti nel videogame.

In ogni caso, la Vision Gran Turismo riprende in buona parte la filosofia della Mission R. Il concept di Monaco mette insieme alcuni richiami alle Taycan e alle 911 e un look futuristico che, per alcuni versi, potrebbe anticipare il design delle prossime 718 Boxster e Cayman.

Fotogallery: Le foto in anteprima da Monaco della Porsche Mission R

Anche nella Mission R l’abitacolo è realizzato in modo sostenibile con fibre naturali per ridurre al massimo l’impatto ambientale.

A spingere il prototipo sono due motori elettrici con una potenza complessiva di 1.088 CV che sono in grado di garantire un’accelerazione 0-100 km/h di 2,5 secondi e una velocità massima di 300 km/h. Insomma, sia nel reale che nel virtuale le Porsche elettriche punteranno sempre su prestazioni elevatissime.

Fotogallery: Foto - Porsche Vision Gran Turismo Concept