La BMW M3 Touring si scopre un po’ di più. Presto la prima BMW Serie 3 wagon marchiata M scenderà in campo per lanciare la sfida alle rivali Mercedes C 63 AMG e Audi RS 4 Avant e l’impressione è che abbia tutte le carte in regola per giocarsela assolutamente alla pari.

Anche se la carrozzeria è ancora mimetizzata, sulle sue forme sappiamo quasi tutto. Le novità delle foto teaser ufficiali, invece, riguardano gli interni.

Interni di nuova generazione

In una nuova serie di immagini, BMW ha mostrato la M3 Touring al lavoro su ghiaccio e neve. In una foto frontale si vedono chiaramente alcuni elementi dell’abitacolo come i sedili sportivi e il nuovo quadro strumenti.

BMW M3 Touring, le foto teaser sul lago ghiacciato

Anche se è difficile scorgere i minimi dettagli, i sedili sembrano gli stessi della M3 Competition berlina con intelaiatura in fibra di carbonio e rivestimento in pelle e alcantara Kyalami Orange.

BMW M3 Competition (2021)
BMW M3 Competition (2021)

Inoltre, nella parte superiore della plancia s’intravedono i due schermi del sistema d’infotainment iDrive 8, il quale verrà adottato anche dalle versioni restyling di Serie 3 e Serie 3 Touring.

(Forse) ci sarà anche la M3 CS

Ragionevolmente, la BMW M3 Touring avrà la trazione integrale e sarà disponibile esclusivamente con l’abbinamento al cambio automatico a 8 rapporti. La Casa bavarese non ha rivelato informazioni precise sul motore, ma possiamo attenderci lo stesso 3 litri sei cilindri in linea di M3 e M4. Resta solo da capire se BMW metterà a disposizione sia la variante da 480 CV che quella Competition da 510 CV.

BMW M3 e M4 Competition xDrive
Il 3 litri S58 di M3 e M4

La M3 Touring arriverà nei prossimi mesi e, secondo fonti non ufficiali, rimarrà in vendita per circa 3 anni. La gamma potrebbe ampliarsi già nel 2023 col rilascio di una versione CS in edizione limitata.

Fotogallery: Foto - BMW M3 Touring, le foto teaser sul lago ghiacciato