La Le Mans Virtual Series 2021-2022 a cinque round, che è giunta a una conclusione scintillante lo scorso fine settimana con la 24 Ore di Le Mans Virtual, ha registrato cifre impressionanti: il pubblico digitale ha raggiunto oltre 81 milioni di persone durante la sua stagione di 5 mesi.

Il gran finale della Le Mans Virtual Series, tenutosi il 15 e 16 gennaio 2022, ha riunito 50 auto con 200 piloti provenienti da 39 paesi diversi. I piloti hanno gareggiato su 116 simulatori di tutto il mondo situati in 28 paesi, su una resa virtuale estremamente accurata dell'iconico Circuit des 24 Heures di Le Mans, in Francia.

A capo di una griglia di nomi famosi - e in testa nelle fasi iniziali - c'era il campione del mondo di Formula 1 Max Verstappen, in competizione con il campione INDYCAR Alex Palou e la leggenda del motorsport Juan Pablo Montoya.

Dopo incredibili battaglie tra i migliori piloti professionisti e di simulazione del mondo che rappresentano il team d'élite esports, l'evento è stato vinto da Realteam Hydrogen Redline, con il BMW Team Redline che ha ottenuto la vittoria nella categoria GTE.

Gérard Neveu, produttore esecutivo della 24 Ore di Le Mans virtuale e consulente Motorsport per Motorsport Games, dice:

"A nome di tutti noi di Le Mans Virtual Series, vogliamo ringraziare sinceramente tutti i nostri concorrenti e i team che hanno reso possibile tutto questo, i nostri partner per il loro incrollabile sostegno e i milioni di fan che hanno seguito i nostri eventi e che hanno animato i siti di social media con i loro commenti di sostegno, passione e entusiasmo per la gara.

Queste cifre impressionanti e la qualità degli eventi sono una chiara conferma che la Le Mans Virtual Series e la 24 Ore di Le Mans Virtual sono ormai saldamente affermate al livello più alto degli esports e delle corse sim. Ora prepariamoci per la prossima stagione e facciamola ancora meglio!"

Un impressionante pubblico televisivo/OTT e digitale di oltre 81 milioni di persone ha goduto di uno speciale televisivo di 25 ore, brillante e autorevole, visto in paesi di quattro continenti, su canali come Eurosport, MotorTrend, L'Equipe Live e Motorsport.TV.

Alcuni punti chiave:

  • 360.000 ore complessive di #LeMansVirtual guardate dal pubblico
  • 2,8 milioni di spettatori TV/OTT 
  • 78,4 milioni di impressioni digitali per la 24H Le Mans Virtual
  • 30,2 milioni di impressioni sui social media (FIA WEC, ACO, LMVS) durante la stagione
  • 7 milioni di visualizzazioni video (tra FIA WEC, ACO e Traxion GG)
  • 200 piloti provenienti da 39 nazioni diverse
  • 50 auto divise in due classi (29 LMP e 21 GTE)
  • 116 simulatori situati in 28 paesi diversi
  • 2 server (1 principale e 1 di riserva) hanno gestito rFactor2 senza mai registrare problemi al server
  • 33.000 connessioni sul sistema di cronometraggio ufficiale Alkamel
  • 407 giri completati dal vincitore, #70 Realteam Hydrogen Redline
  • Team organizzativo di 120 persone tra produzione, sport, marketing, media e digitale, TV, logistica ecc...

Fotogallery: Foto - Motorsport Games’ Le Mans Virtual Series