Rebecca Clancy è stata nominata caporedattore di Autosport, la fonte più autorevole al mondo per le notizie e le analisi sulle corse, come annunciato oggi da Mike Spinelli, responsabile dei contenuti di Motorsport Network. La sua nomina è effettiva dal 29 aprile.

Appassionata di sport da sempre, Clancy entra a far parte di Autosport da The Times dove ha ricoperto il ruolo di corrispondente per le corse automobilistiche negli ultimi sette anni. Inoltre, Clancy si è occupata di altri sport, tra cui rugby, atletica e tennis, dopo aver lavorato al desk delle notizie e degli affari.

Prima di entrare a far parte di The Times, Clancy ha lavorato a The Telegraph e a The Financial Times' investment magazine. 

"Sono entusiasta di dare il benvenuto a Rebecca in Autosport", afferma Spinelli. "La sua esperienza di narrazione dal campo, la sua profonda conoscenza della F1 e la sua passione per gli sport motoristici danno vita a una visione energizzante per questo celebre marchio. Non vedo l'ora di vedere come guiderà Autosport verso il suo 75esimo anniversario l'anno prossimo e oltre".    

Inoltre, Ben Hunt, giornalista di spicco della F1, entrerà a far parte di Autosport a partire dal 4 giugno. Hunt ha lavorato nel mondo del motorsport per oltre 12 anni, più recentemente presso The Sun dove è stato corrispondente di F1 ed editorialista di motorsport.

È autore di Growing Wings: The Inside Story of Red Bull Racing (2024) e LandoNorris: A biography (2023). In 23 anni di carriera nel giornalismo sportivo, ha già raccontato il calcio della Premier League, i test di cricket degli Ashes, i campionati di snooker e la Ryder Cup.

Rebecca e Ben sono co-conduttori del podcast di F1 Inside the Piranha Club e continueranno a farlo nei loro nuovi ruoli presso Autosport.

"Sono onorato di guidare questo stimato marchio di motorsport in questa nuova era", ha dichiarato Clancy. "Insieme, con il nostro team di giornalisti e creatori di contenuti dedicati, spingeremo i confini e accenderemo la passione dei fan di tutto il mondo".

Con quasi 75 anni di esperienza, Autosport ha un accesso impareggiabile al crescente mondo delle corse. Il marchio raggiunge oltre due milioni di superfan e si occupa di narrazioni interne, aspetti tecnici e commerciali del mondo delle corse.