La Gendarmerie francese si elettrifica, con una flotta di nuove Peugeot 3008 Hybrid 225 CV. Le prime 395 unità sono già state consegnate e sono pronte a entrare in azione su tutto il territorio nazionale.

Non si tratta della prima collaborazione del Leone con le forze dell'ordine d'oltralpe, già l'anno scorso alcune Peugeot 5008 erano state date in comodato d'uso. In quel caso però si trattava di versioni 1.2 PureTech 130 CV con cambio manuale e in allestimento Business.

Plug-in hybrid

Quest'anno la Gendarmerie ha voluto avviare un processo di elettrificazione del proprio parco circolante, nel rispetto dell'ambiente e della quiete pubblica. In tal senso le Peugeot 3008 Hybrid 225 possono contare su un powertrain ricaricabile con batteria da 13.2 kWh per 56 km di autonomia a 0 emissioni (dichiarata), il tutto gestito dal moderno cambio automatico eAT8.

La Peugeot 3008 Hybrid della Gendarmerie francese a Parigi
Il frontale della Peugeot 3008 Hybrid 225 della Gendarmerie francese

Esteticamente i nuovi SUV si caratterizzano per la tipica colorazione blu Célèbes e l'immancabile livrea ufficiale della Gendarmerie Nationale. Ciascun auto è poi dotata di un allestimento specifico nel vano bagagli con tutto l'occorrente per le operazioni ordinarie e straordinarie.

Tradizione 

Quando si parla di patriottismo si sa, i Francesi hanno molto da insegnare. Proprio pochi mesi fa anche alcune Alpine A110 sono state messe al servizio della Gendarmerie per poter gestire al meglio gli interventi rapidi. Oltre alle Peugeot 5008 1.2 PureTech del 2020, vale la pena ricordare anche la storica partnership con Renault, che per anni ha messo a disposizione Kangoo e Clio per la sicurezza nazionale.

 

Fotogallery: Foto - La Peugeot 3008 Hybrid 225 alla Gendarmerie francese