Non smette di stupire la Ford GT. Il 2022 segna l’ultimo anno della produzione dell’hypercar americana per eccellenza, ma anche il lancio di una nuova ed esclusiva versione speciale. L’Alan Mann Heritage Edition viene esposta al Salone di Chicago dal 12 al 21 febbraio e rappresenta un omaggio al team Alan Mann Racing che aiutò Ford a primeggiare nelle gare più importanti degli anni ’60.

Tributo alle antenate della GT40

Tra il 1965 e il 1966 Alan Mann Racing realizzò due prototipi di Ford GT40 (l’AM GT-1 e un altro basato sulla GT40 MK I) impiegando materiali leggeri e nuove soluzioni meccaniche. Anche se nessuna delle due auto vinse una corsa, si rivelarono comunque importanti nello sviluppo della GT40 MK II che trionfò a Le Mans nel 1966.

Proprio allo stile e alle forme dell’AM GT-1 s’ispira la Ford GT moderna riproducendone l’estetica e lo stesso spirito votato alla leggerezza.

Ford GT Alan Mann Heritage Edition

L’Alan Mann Heritage Edition si riconosce per la tinta rossa con grafiche e stripes longitudinali color oro. Sulla fiancata, invece, si trova il numero di gara 16, lo stesso del prototipo originale. L’equipaggiamento comprende anche cerchi in lega da 20”, impianto frenante Brembo con pinze nere e rosse e un’aerodinamica aggressiva con tantissima fibra di carbonio.

Ford GT Alan Mann Heritage Edition

L’esclusività prosegue nell’abitacolo con sedili in alcantara su intelaiatura in carbonio, cuciture oro e paddles in tinta rossa in perfetto abbinamento con gli esterni.

L’eredità del mito

Come detto, non si tratta della prima Ford GT speciale presentata negli ultimi anni. La serie Heritage Edition è iniziata nel 2006 con la precedente generazione della GT caratterizzata dalla stessa grafica della GT40 vincitrice delle 24 Ore di Le Mans 1968 e 1969.

Ford GT Alan Mann Heritage Edition

Nel 2017 è stata lanciata la ’66 Heritage Edition in onore delle GT40 guidate da Bruce McLaren e Chris Amon nel 1966, mentre nel 2018 c’è stata la ’67 Heritage Edition dedicata all’auto vincente a Le Mans nel 1967. Nel 2019 e nel 2020, Ford ha celebrato rispettivamente i successi ottenuti nella mitica 24 Ore nel 1968 e nel 1969, mentre nel 2021 l’edizione speciale ha reso omaggio alla GT MK II protagonista a Daytona nel 1966.

Infine, prima dell’Alan Mann (riservata a clienti “selezionati” da Ford), nel 2022 è stata annunciata la ’64 Prototype Heritage Edition come tributo ai primi 5 prototipi di GT degli anni ’60.

Fotogallery: Foto - Ford GT Alan Mann Heritage Edition

Fonte: Auto
Foto di: CarPix