Nuovo cambio di poltrone per Dacia, che continua la rotazione piuttosto rapida dei suoi Head of Design. David Durand è stato promosso a capo del reparto per il marchio del gruppo Renault, prendendo il posto di Miles Nuernberger, che lascerà l'azienda dopo meno di un anno.

Questo è il terzo avvicendamento alla guida del design Dacia: prima di Nuernberger, arrivato da Aston Martin nel giugno 2021 a guidare lo stile delle auto rumene c'era Alejandro Mesoneros-Romanos, che lasciò dopo appena sei mesi per diventare poi il capo dei designer in Alfa Romeo.

Una matita vincente

Quella di Dadid Durand è una promozione, visto che fino ad oggi è stato head of exterior design di Dacia, con progetti di successo nella storia recente del brand: è stato lui a disegnare le nuove Sandero e Sandero Stepway, ma anche la Jogger, contribuendo alla creazione del concept Bigster, il maxi-SUV che ha raccolto particolare curiosità sin dalla presentazione del 2021.

Fotogallery: Dacia Bigster concept

Il profilo

David Durant, 49 anni, si è diplomato alla Strate School of Design di Parigi ed è entrato a far parte del Renault Group nel 1997, firmando il concept della Koleos. Sempre per Renault ha lavorato nei centri di design di Barcellona, Seoul e San Paolo. La prima nomina ha Head of Design è arrivata nel 2011 per la gamma Global Access del marchio, mentre nel 2020 è arrivata quella di Head of exterior design di Dacia.

David Durand
David Durand

Nel nuovo ruolo Durand entrerà a far parte del comitato di gestione Dacia e farà capo al capo della Business Unit Dacia/Lada, Denis Le Vot e al vice presidente esecutivo del Gruppo Renault per il design, Laurens van den Acker.