Dopo le prime foto spia, ecco di nuovo su strada la Audi Q6 e-tron Sportback, il prossimo SUV elettrico che amplierà la famiglia e-tron. Stavolta però non ci sono più i camouflage pesanti, ma una camuffatura più convenzionale che ci permette di ipotizzarne le linee definitive.

I dettagli

Come da tradizione Audi Sportback il frontale è lo stesso della Q6 e-tron standard, con la presa trapezoidale distintiva che occupa la fascia inferiore. Al centro invece c'è una finta griglia con un motivo a maglie in rilievo, incorniciato dalle prese d'aria (finte anche loro) e dai fari sdoppiati.

A catturare lo sguardo però è il tetto, che definisce le forme della Q6 e-tron Sportback scendendo sin dal montante B per formare la "coda" che slancia il profilo di questo modello. Proprio sulla coda è presente un piccolo spoiler alla base del portellone, che sottolinea lo sviluppo orizzontale del gruppo ottico posteriore. All'interno spuntano una strumentazione digitale e un grande schermo per l'infotainment.

I numeri

Le Audi Q6 e-tron e Audi Q6 e-tron Sportback debutteranno sicuramente con la nuova piattaforma PPE (Premium Platform Electric) che sarà anche sulla Porsche Macan elettrica, il cui telaio supporta la ricarica da 350 kW e le ruote posteriori sterzanti. Le motorizzazioni saranno con uno o due propulsori elettrici e i rumors danno per certo l'arrivo di una versione RS con una potenza di 600 CV.

Scatti spia Audi Q6 E-Tron

Il debutto

La Audi Q6 e-tron Sportback dovrebbe arrivare sul mercato poco dopo il debutto della standard, prevista per l'inizio del 2023. Tuttavia, non sono da escludere ritardi rispetto alla tabella di marcia prevista dal gruppo Volkswagen per tutti i prossimi veicoli elettrici, a causa di problemi nello sviluppo dei software dedicati.

Fotogallery: Audi Q6 E-tron Sportback, nuove foto spia del SUV coupé elettrico