La Mercedes CLA di attuale generazione è stata presentata nel 2019. Come di consueto per le auto della Stella, dopo quattro anni dovrebbe ricevere il restyling di metà carriera, che quindi potrebbe arrivare nelle concessionarie nei primissimi mesi del 2023.

Recentemente alcuni muletti sono stati fotografati ancora camuffati nel frontale e nel posteriore, mentre gli ingegneri erano intenti a compiere alcuni test su strada.

Come la Classe A

Proprio come la sorella da cui deriva, la Classe A, la Mercedes CLA dovrebbe cambiare con questo restyling solo nel frontale e nel posteriore. Qui dovrebbero debuttare dei nuovi gruppi ottici dal design rinnovato, più affilati e con nuove tecnologie di illuminazione.

In generale il design dovrebbe essere più sportivo e allineaarsi con le ultime produzioni della Casa di Stoccarda, come la SL.

Nuova tecnologia all'interno

Per quanto riguarda gli interni, non dovrebbero essere attesi cambiamenti sostanziali. La piccola berlina della Stella dovrebbe aggiornarsi per quanto riguarda il sistema di infotainment e alcune finiture, per restare al passo con i tempi con il resto della gamma ma soprattutto con la concorrenza. A tal proposito il sistema MBUX dovrebbe ricevere un nuovo software di gestione che ne dovrebbe migliorare i comandi vocali e le interfacce di utilizzo.

Motori non inediti

Sotto il cofano non dovrebbe cambiare molto invece. Mercedes probabilmente dovrebbe continuare a offrire gli stessi propulsori già presenti sull'attuale CLA, come per esempio il quattro cilindri in linea turbo da 2,0 litri., abbinato anche al cambio automatico a doppia frizione a setto rapporti e alla trazione integrale 4Matic. Non dovrebbero mancare all'appello nemmeno le versioni a gasolio e non dovrebbero subire grandi cambiamenti nemmeno le versioni AMG più potenti.

Fotogallery: Foto - Mercedes Classe A, le ultime foto spia sulla neve