Mansory presenta la sua rivisitazione della lussuosissima Mercedes-Maybach Classe S, la più imponente tra le berline di Stoccarda, che ha ricevuto per l'occasione un trattamento estetico e meccanico senza precedenti, sia nella versione S580 che nella potentissima S680 V12.

Esterni personalizzati

Fuori il tuner tedesco ha aggiunto alcuni dettagli in fibra di carbonio per rendere il design complessivo più affilato rispetto alla versione di serie. Sul paraurti anteriore, per esempio, è stato installato un nuovo splitter inferiore sempre in carbonio, abbinato a delle pinne laterali adesive dello stesso materiale.

Mercedes-Benz Classe S di Mansory
Mercedes-Benz Classe S di Mansory
Mercedes-Benz Classe S di Mansory

Al posteriore gli specialisti si sono occupati di aggiungere un imponente spoiler al tetto e al bagagliaio, abbinato a delle nuove minigonne laterali. Scendendo in basso ha poi trovato posto un nuovo diffusore posteriore in fibra di carbonio, disponibile sia con che senza terza luce di stop (nei paesi in cui è possibile l'omologazione)

Lateralmente sono stati poi montati dei nuovi cerchi in lega lucidi, sviluppati appositamente per l'auto in misura 9J x 22 pollici all'anteriore e 10,5J x 22 pollici al posteriore, equipaggiati rispettivamente con gomme 265/30 e 305/25, ovviamente R22.

Mercedes-Benz Classe S di Mansory
Mercedes-Benz Classe S di Mansory

Potenti e veloci

A livello meccanico gli specialisti di Mansory, sia per la S580 che per la S680, si sono occupati di aggiungere una centralina motore aggiuntiva chiamata Performance PowerBox, abbinata a un nuovo sistema di scarico a quattro uscite.

I nuovi numeri generati dalle due auto sono risultati mostruosi. L'S580 V8 per esempio ha visto un incremento di potenza di 97 CV e 120 Nm di coppia, raggiungendo quindi i 600 CV totali e 820 Nm di coppia. L'S680 V12 invece ha ottenuto un incremento di potenza di ben 108 CV 100 Nm di coppia, raggiungendo i 720 CV e la soglia dei 1.000 Nm di coppia.

Fotogallery: Foto - Mercedes-Maybach Classe S by Mansory