Un colosso dei microchip e degli smartphone che presenta una nuova auto? Accade al CES 2023 di Las Vegas, dove Qualcomm svela Snapdragon Digital Chassis, un concept che concentra al suo interno le ultime tecnologie in fatto di guida autonoma, connettività cloud, personalizzazione ed esperienza di viaggio immersiva.

Questo prototipo di Qualcomm non è però del tutto inaspettato, visto che la multinazionale californiana è già da anni a bordo delle auto di serie con i suoi semiconduttori, ma anche i sistemi per le connessioni di bordo e gli ausili alla guida. In questo caso lo Snapdragon Digital Chassis fa un passo oltre le attuali tecnologie e propone ai Costruttori le sue soluzioni più avanzate e proiettate verso la mobilità del futuro, pur senza essere pensato per la produzione di serie.

SUV coupé con display da 55"

Le forme di Qualcomm Snapdragon Digital Chassis sono a metà strada tra quelle di una berlina rialzata e un SUV coupé, con le portiere che si aprono "ad armadio". Molto originale è poi la fascia luminosa a LED che circonda l'intero prototipo, dal frontale ai fianchi fino alla coda.

Qualcomm Snapdragon Digital Chassis concept

Qualcomm Snapdragon Digital Chassis concept, la vista frontale

Altrettanto spettacolare è poi l'abitacolo fornito di tre poltrone singole e senza alcun tunnel a impedire i movimenti dei passeggeri. Anche la plancia mostra un'idea delle auto del prossimo futuro, con un gigantesco display da 55 pollici che va da una portiera all'altra ed è composto da diversi pannelli. Il display davanti al passeggero è dedicato all'infotainment, ma anche ai servizi online, ai video in streaming e ai videogiochi.

Chiamate vocali separate e riconoscimento dei passeggeri

Quello che può sembrare solo un'evoluzione degli schermi già disponibili sulle più recenti auto di produzione nasconde in realtà una tecnologia molto più sofisticata. A bordo ci sono ad esempio dei sensori e delle telecamere che riconoscono i passeggeri e vanno a regolare automaticamente le impostazioni preferite da ciascun occupante per quel che riguarda posizione del sedile, temperatura, app e funzioni utilizzate.

Qualcomm Snapdragon Digital Chassis concept

Qualcomm Snapdragon Digital Chassis concept, il display da 55"

In più c'è la personalizzazione delle distinte zone audio con riduzione attiva del rumore e cancellazione dell'eco. In pratica è possibile fare chiamate vocali in più persone contemporaneamente senza disturbarsi fra passeggeri.

Vedi tutte le notizie su CES di Las Vegas

Autenticazione biometrica per gli acquisti online

Ovviamente non mancano un assistente virtuale di bordo attivabile con comandi vocali in linguaggio naturale, oltre a riconoscimento facciale e autenticazione biometrica per acquisti online sull'auto. I servizi di pagamento online sono inclusi nell'architettura digitale del concept.

Qualcomm Snapdragon Digital Chassis concept

Qualcomm Snapdragon Digital Chassis concept, l'abitacolo

Qualcomm Snapdragon Digital Chassis concept

Qualcomm Snapdragon Digital Chassis concept, il tre quarti posteriore

Tra le varie tecnologie Car-to-Cloud che connettono l'auto a internet c'è anche il sistema che in caso d'incidente registra le immagini dell'accaduto e le salva sul cloud per successivi utilizzi da parte delle forze dell'ordine e dell'assicurazione.

In più il Digital Chassis incorpora per le prima volta lo Snapdragon Ride Flex system-on-chip (SoC), la tecnologia che racchiude in un unico microchip tutte le funzioni di ausili alla guida avanzati, guida autonoma e cockpit digitale.

Fotogallery: Qualcomm Snapdragon Digital Chassis concept