La Lamborghini Urus è la bestseller di Sant'Agata Bolognese, il modello che ha dato una svolta alla Casa con numeri di vendita mai visti prima: 20.000 unità in 4 anni di vita. Ma non bisogna mai sedersi sugli allori e allora ecco le novità presentate qualche mese fa, a sdoppiare l'offerta: Urus Performante da una parte, Urus S dall'altra. Due facce della stessa medaglia pronte ad accogliere una nuova e inedita variante.

Si tratta della Lamborghini Urus plug-in, anticipata più volte da alcune foto spia e ufficializzata da Stephan Winkelmann (ceo della Casa) in occasione della presentazione del nuovo V12 che muoverà l'erede della Aventador. Arriverà nel 2024 in occasione del restyling del SUV del Toro e promette una potenza ancora maggiore.

Il V8 al suo posto

Per chi teme un conseguente downsizing della parte termica ci sono buone notizie: il V8 biturbo rimarrà al suo posto e sarà affiancato da uno o più motori elettrici per raggiungere - e magari superare - quota 700 CV. Ad accompagnare l'incremento di potenza ci saranno novità estetiche sia per gli esterni sia per gli interni.

Lamborghini Urus PHEV, nuove foto spia

Le foto spia della Lamborghini Urus plug-in

Un passo nel mondo dell'elettrificazione a fare da anticamera per la vera grande rivoluzione per la Lamborghini Urus: il passaggio all'elettrico puro. La presentazione è attesa per il 2029, un anno dopo il debutto del crossover 2+2 del Toro, primo modello a batterie a uscire dalla fabbrica di Sant'Agata. 

Tornando alla Urus phev - già fotografata durante alcuni test su strada - il suo powertrain potrebbe traslocare anche sotto il cofano (posteriore) di un altro modello Lamborghini, vale a dire l'erede della Huracan, in arrivo a fine 2024. Anche in questo caso ad annunciarla ci ha pensato Winkelmann, che non si è però addentrato in specifiche tecniche circa il powertrain che muoverà la nuova "entry level" di Sant'Agata Bolognese.

Lamborghini V12 ibrida, le foto spia a Lecce

Le foto spia dell'erede della Lamborghini Aventador

E poi venne l'elettrico

Come detto la strada dei powertrain plug-in porterà inevitabilmente all'elettrico puro con debutto nel 2028, che noi abbiamo immaginato qualche tempo fa con un render esclusivo. Avrà forme da crossover 2+2, farà ricorso a un massiccio utilizzo di fibra di carbonio e avrà batterie strutturali.

Lamborghini crossover elettrico (2028), il render di Motor1.com

Il nostro render della prima auto elettrica di Lamborghini

Raffinatezze tecniche per cercare di mantenere il più possibile contenuto il peso, dando lo stesso piacere di guida delle Lamborghini con motore termico.

Fotogallery: Lamborghini Urus PHEV, nuove foto spia